Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Mercato Regolamentato - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Mercato Regolamentato

Definizione

Mercato mobiliare basato su una specifica regolamentazione relativa all’organizzazione e al funzionamento del mercato stesso e gestito da una società di gestione.

Approfondimenti

Secondo la disciplina comunitaria un mercato regolamentato è un mercato che possiede i seguenti requisiti:
1. regolarità di funzionamento: gli scambi hanno luogo secondo modalità predefinite, sia per quanto riguarda i meccanismi di fissazione del prezzo, sia per quanto riguarda il pagamento e/o il trasferimento del bene oggetto dello scambio;
2. approvazione da parte dell’autorità di vigilanza delle regole relative alle condizioni di accesso e alle modalità di funzionamento;
3. rispetto degli obblighi di trasparenza.
L'organizzazione e la gestione del mercato (art.62 D.Lgs 58/1998,TUF) sono disciplinate da un regolamento deliberato dall'assemblea ordinaria della società di gestione del mercato. Il regolamento determina:
a) le condizioni e le modalità di ammissione, di esclusione e di sospensione degli operatori e degli strumenti finanziari dalle negoziazioni;
b) le condizioni e le modalità per lo svolgimento delle negoziazioni e gli eventuali obblighi degli operatori e degli emittenti;
c) le modalità di accertamento, pubblicazione e diffusione dei prezzi;
d) i tipi di contratti ammessi alle negoziazioni, nonché i criteri per la determinazione dei quantitativi minimi negoziabili.
L'attività di gestione e organizzazione di mercati regolamenteti ha carattere di impresa ed è esercitata da società per azioni, anche senza scopo di lucro.
L'esercizio della gestione dei mercati regolamentati è autorizzato dalla CONSOB quando il mercato rispetta i requisiti sopra citati, il regolamento del mercato è conforme alla disciplina comunitaria ed è idoneo ad assicurare la trasparenza del mercato, l'ordinato svolgimento delle negoziazioni e la tutela degli investitori.
I mercati regolamentati di diritto italiano attualmente autorizzati sono i seguenti:
Mercati gestiti da Borsa Italiana s.p.a. (Mercato telematico azionario - MTA e i suoi segmenti - STAR, MTF, SeDex, "Trading After Hours",MOT, EuroMOT, Expandi, IDEM, Nuovo Mercato); Mercati gestiti da MTS s.p.a. (MTS, BONDVISION, Mercato all'Ingrosso delle Obbligazioni non governative e dei Titoli emessi da Organismi Internazionali partecipati da Stati); Mercati gestiti da TLX s.p.a. (Mercato TLX).

Nuova Ricerca

Mercato Regolamentato

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.