Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Testo Unico della Finanza (TUF) - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Testo Unico della Finanza (TUF)

Definizione

Il Testo Unico della Finanza (TUF) rappresenta il principale corpus normativo italiano in materia di mercati e intermediari finanziari.

Approfondimenti

Il Testo Unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria, più noto come Testo Unico della Finanza (TUF) è stato introdotto nel 1998 con il decreto legislativo n. 58 e successivamente modificato a più riprese. Esso riveste un'importanza fondamentale in quanto ricompatta in sè gran parte della normativa primaria emanata negli ultimi decenni, la razionalizza e la rende compatibile con l'intero spettro della disciplina comunitaria in tema di mercati finanziari.
Il TUF compone di sei parti: le Disposizioni comuni, la Disciplina degli Intermediari, la Disciplina dei mercati, quella degli emittenti, le Sanzioni e quindi le Disposizioni transitorie e finali.

Acronimo

TUF

Nuova Ricerca

Testo Unico della Finanza (TUF)

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.