Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Mercato Telematico dei Fondi - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Mercato Telematico dei Fondi

Definizione

Segmento di Mercato gestito da Borsa Italiana dedicato alla quotazione e alla negoziazione di ETF (Exchange Traded Funds), di OICR di tipo chiuso e di OICR di tipo aperto indicizzati.

Approfondimenti

Il mercato telematico dei fondi è operativo dal 30 settembre 2002, ed è un segmento del Mercato Telematico Azionario dedicato agli OICR di tipo chiuso sia mobiliari che immobiliari che di Investment companies.
Affinché uno strumento possa essere ammesso a quotazione sul MTF è necessario che siano rispettati determinati requisiti stabiliti da Borsa Italiana. Sono richiesti requisiti specifici a seconda che la quotazione riguardi quote di fondi chiusi (mobiliari o immobiliari) oppure azioni di Investment companies.
Per l'ammissione alla quotazione di fondi chiusi:

- la società di gestione del fondo deve aver redatto e pubblicato almeno un rendiconto semestrale del fondo;
- il regolamento del fondo deve prevedere la quotazione in un mercato regolamentato dei certificati rappresentativi delle quote del fondo;
- nel caso di fondo chiuso sottoscritto mediante l'apporto di attività (specificamente prevista nel caso dei fondi immobiliari), è possibile una deroga alla presentazione del rendiconto semestrale, purchè venga prodotta una ricostruzione della situazione economico-patrimoniale relativa ad almeno un semestre pro-forma;
- nel caso di fondi mobiliari chiusi, l'ammontare del fondo deve essere di almeno 25 milioni di euro. - i fondi mobiliari chiusi provvedono ad investire almeno il 25% delle proprie attività entro il termine di 24 mesi dalla data del provvedimento di ammissione. - le quote devono essere diffuse presso gli investitori non professionali e/o presso gli investitori professionali in misura ritenuta adeguata da Borsa Italiana per soddisfare l'esigenza di un regolare funzionamento del mercato.
Per l'ammissione di Azioni di Investment Companies:
- lo statuto della società deve prevedere una serie di regole in materia di investimenti e limiti alla concentrazione del rischio a norma dell'articolo 2.2.32 del regolamento di Borsa Italiana.
- l'investment company deve aver pubblicato e depositato il bilancio di almeno un esercizio annuale corredato di un giudizio di una società di revisione. Nel caso di società di recente costituzione ed in deroga al disposto Borsa Italiana, su richiesta motivata dell’emittente, si riserva di accettare una situazione patrimoniale ed economica relativa a un periodo inferiore all’anno, purché assoggettata al giudizio della società di revisione. - l'investment company deve avere una capitalizzazione prevedibile pari almeno a 40 milioni di euro, e le rispettive azioni devono essere sufficientemente diffuse presso gli investitori non professionali e/o presso gli investitori professionali. Le negoziazioni delle quote di fondi chiusi si svolgono nel segmento MTF, classe 2, e le negoziazioni di azioni di Investment companies si svolgono nel segmento MTF, classe 3, secondo i seguenti orari:
08:00 - 10:55 asta di apertura, fase di pre-asta
10:56 - 10:58 asta di apertura, fase di validazione
10:58 - 11:00 asta di apertura, fase di apertura
11:00 - 16:30 asta di chiusura, fase di pre-asta
16:31 - 16:35 asta di chiusura, fasi di validazione e chiusura
La liquidazione dei contratti avviene il terzo giorno di borsa aperta successivo alla stipulazione.

Acronimo

MTF

Nuova Ricerca

Mercato Telematico dei Fondi

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.