MIV - IL PROCESSO DI AMMISSIONE

Il processo di quotazione avviene in seguito all’autorizzazione alla commercializzazione da parte di  Consob (o di altra autorità europea competente in caso di FIA non italiano).

La quotazione può essere contestuale alla fase di raccolta iniziale o avvenire in una fase successiva, anche senza che vi sia una contestuale offerta.

Il processo di ammissione si compone di tre fasi principali:

  1. Ai fini dell’ammissione a quotazione, è necessario presentare a Borsa Italiana una Domanda di Ammissione conforme a quanto previsto dal Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A.

  2. Trattandosi di quotazione su un mercato regolamentato, è richiesta la pubblicazione di un Prospetto Informativo approvato dalla Consob o, in caso di società estere nell’ambito dell’Unione Europea, approvato dalla equivalente Autorità competente e “passaportato” in Italia

  3. Successivamente al Provvedimento di Ammissione da parte di Borsa Italiana, l’ammissione si perfeziona quando Borsa Italiana stabilisce la data di inizio delle negoziazioni e il segmento di mercato in cui verrà negoziato lo strumento finanziario

Contatti: investmentvehicles@borsaitaliana.it

MIV DAY | 4 settembre 2019

Fondi di Investimento Alternativi:
MIV il Mercato per i Veicoli che Investono in Economia Reale

Scopri il programma del primo evento dedicato al mercato MIV organizzato da Borsa Italiana

Per avere maggiori informazioni contatta il Team di Investment Vehicles


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.