Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Glossario finanziario - Regolamento

Definizione

Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A. e relative Istruzioni

Approfondimenti

Il Regolamento disciplina l’organizzazione e la gestione del funzionamento mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana.

In conformità a quanto previsto dall’articolo 62 del D.Lgs. 58/11998 “Testo Unico della Finanza” il Regolamento disciplina:
a. le condizioni e le modalità di ammissione, esclusione e sospensione degli strumenti finanziari dalle negoziazioni;
b. le condizioni e le modalità di ammissione, esclusione e sospensione degli operatori dalle negoziazioni;
c. le condizioni e le modalità di svolgimento delle negoziazioni;
d. gli obblighi degli operatori e degli emittenti;
e. le modalità di accertamento, pubblicazione e diffusione dei prezzi;
f. i tipi di contratti ammessi alle negoziazioni.

Il Regolamento contiene inoltre le disposizioni relative alle modalità e ai tempi di liquidazione dei contratti e alle forme di garanzia dei contratti stessi. Ai sensi del Regolamento Consob in materia di Mercati (delibera n. 11768/98) sono altresì disciplinate le modalità di comunicazione delle operazioni aventi ad oggetto strumenti finanziari ammessi alle negoziazioni in un mercato regolamento eseguite fuori da tale mercato.

Il Regolamento è articolato in sette parti:
1)disposizioni generali:
oggetto del Regolamento;
principi organizzativi della Borsa Italiana S.p.A, nonché i principi a cui si ispira l’esercizio delle funzioni di organizzazione e gestione dei mercati;
definizioni a cui si fa riferimento nel testo;
2)rapporti con gli emittenti:
condizioni e modalità di ammissione;
sospensione e revoca degli strumenti finanziari dalle negoziazioni
obblighi a cui sono tenuti gli emittenti con strumenti finanziari ammessi alle negoziazioni
modalità di diffusione delle informazioni al pubblico e loro archiviazione;
3)rapporti con gli intermediari:
requisiti per l’ammissione degli operatori ai mercati;
requisiti di permanenza alle negoziazioni;
rapporti tra Borsa Italiana e gli operatori:
controlli e interventi sugli intermediari da parte di Borsa Italiana
4) funzionamento dei mercati:
tipi di contratti negoziati in ciascun mercato o segmento di mercato;
condizioni e modalità per lo svolgimento delle negoziazioni nei singoli mercati o segmenti di mercato;
obblighi degli operatori, per i mercati o segmenti di mercato in cui sono previste figure particolari, quali operatori specialisti o market makers;
modalità di accertamento dei prezzi.
informativa fornita agli operatori;
modalità, condizioni e criteri con cui la Borsa Italiana gestisce e controlla gli stessi mercati al fine di assicurarne l’ordinato funzionamento;
5) funzionamento dei servizi strumentali alle negoziazioni:
servizio di riscontro delle operazioni;
meccanismo di garanzia dei contratti;
segnalazioni delle operazioni sui blocchi o eseguite fuori mercato;
6) trasparenza dei mercati:
modalità e termini della diffusione al pubblico dei prezzi di mercato nonché di tutte le informazioni che hanno rilevanza per il buon funzionamento dei mercati e per la tutela degli investitori;
7) organi e alla procedura arbitrale per la risoluzione delle controversie relative al Regolamento che si possono delineare tra operatori ed emittenti da un lato e Borsa Italiana dall’altro.

Le modifiche al Regolamento sono approvate dalla Consob.

A completamento del Regolamento è prevista l’emanazione delle Istruzioni. La struttura e i contenuti delle disposizioni in esse contenuti seguono quelli stabiliti nel Regolamento, ma hanno carattere più tecnico e di dettaglio.


Sinonimi

Argomenti correlati

Banca Tramite, Book-Entry System, Cash Settlement, Central Securities Depository, Clearing, Clearing e Settlement, Clearstream, Collateral, Collateralizzazione, Collegamento Diretto, Collegamento Indiretto, Collegamento tra CSD, Consegna, Consegna Contro Pagamento, Conto Liquidatore, Conto Omnibus, Conto Titoli di Terzi, Conto di Custody e Settlement, Conto di Proprietà, Custodia, Cut-Off, Data di Regolamento, Delivery Versus Payment, Dematerializzazione, Depositario Centrale, Depositario Globale, Elaborazione Batch, Elaborazione Multi - Batch, Elaborazione Real - Time, Euroclear, European Central Securities Depositories Association, Express 2, Express User Group, Fail, Firm Collateralization, Flussi Informativi Standardizzati, Free of Payment, Gridlock, Haircut, Idem Clearing, International Central Securities Depository, Internet Clearing Work Station, Investor CSD, Issuer CSD, Liquidatore Titoli, Liquidazione, Liquidazione Lorda, Liquidazione Netta, Liquidazione dei Titoli, Liquidazione di Borsa, Liquidazione e Regolamento, Liquidità Infragiornaliera, Meccanismi Automatici di Costituzione del Collateral, Moneta di Banca Centrale, Moneta di Banca Commerciale, Mt-X, Netting, Novazione, Numero d'Ordine, Omnibus Account, Operazione Garantita, Operazione Irrevocabile, Ordine di Trasferimento, Partial Delivery, Posizione Contrattuale, Posizione Contrattuale in Fail, Prestito Titoli, Prezzo di Liquidazione, Procedura Buy In, Procedura Sell Out, Processo di Regolamento, Quadratura, Raccomandazioni CPSS/IOSCO, Rapporti Giovannini, Regolamento Definitivo, Regolamento Finale, Regolamento Parziale, Regolamento Transfrontaliero, Regolamento per Cassa, Rettifica, Riscontro, Riserva di Liquidità, Roll-Back, Rolling Settlement, Scarto di Garanzia, Securities Settlement System, Segregazione, Separazione Patrimoniale, Settlement Price, Sistema Basato su Scritture Contabili, Sistema dei Pagamenti, Sistema di Liquidazione e Compensazione, Sistema di Regolamento Titoli, Standards for Securities Clearing and Settlement in The European Union, Stanza di Compensazione, Time Stamp di Definitività, Time-Out, Tramitato, Transazione Non Regolata, Transazioni Circolari, White List

Nuova Ricerca

Regolamento

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.