Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Mercato After Hours - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Mercato After Hours

Definizione

Mercato di Borsa Italiana S.p.A. in cui si negoziano, in orari diversi da quelli stabiliti per il Mercato Telematico Azionario (MTA) e per il Mercato telematico dei Securities Derivatives (SeDeX), azioni quotate, che presentano i requisiti di liquidità stabiliti dalla Borsa, nonché Covered Warrant e Certificates su richiesta dell’emittente.

Approfondimenti

Si tratta di un mercato mobiliare regolamentato, operativo dal 15 maggio 2000, che prolunga l’orario di Borsa consentendo di effettuare le negoziazioni fino alle ore 20.30. È articolato su due segmenti:
1. il Trading After Hours (TAH) dove sono negoziate le azioni che appartengono agli indici Mib30, S&P/MIB e Midex ed i Covered Warrants;
2. il Trading After Hours Nuovo Mercato (TAHX) dove sono negoziate le azioni del Nuovo Mercato con l'intervento (obbligatorio) di un operatore specialista che si impegni a sostenerne la liquidità.
Possono essere negoziate anche le azioni appartenenti al segmento degli strumenti finanziari liquidi del MTA (Blue Chip e Star), con una liquidità inferiore a quella stabilita dalla Borsa Italiana, purchè sia presente l'operatore specialista.

Si tratta di un mercato ad asta, in cui la negoziazione e lo scambio degli strumenti finanziari avvengono attraverso un meccanismo d’asta, che fa incontrare domanda e offerta: lo scambio ha luogo tra chi offre il prezzo più basso in offerta e chi offre il prezzo più alto in domanda. Le proposte di negoziazione sono anonime e contengono le informazioni relative allo strumento da negoziare, alla quantità, al tipo di operazione, al tipo di conto e al prezzo. Esse sono separate tra proposte di acquisto e vendita ed ordinate a partire dalla migliore proposta in relazione al prezzo (prezzo più alto in acquisto e prezzo più basso in vendita). A parità di prezzo le proposte sono ordinate in base alla priorità temporale, determinata dall’orario di immissione.

Le negoziazioni si svolgono secondo le seguenti modalità di esecuzione ed i seguenti orari:
17.50 – 18.00 cross order book: gli intermediari possono effettuare operazioni di cross-order (abbinamento di due proposte di segno opposto, di pari quantità e controparti note) al prezzo di riferimento determinato nella fase di chiusura della sessione diurna del MTA o del SeDeX (sono scambi definiti bilateralmente - pre arranged - tra due controparti individuate oppure in conto proprio);
18:00 – 20:30: negoziazione continua: a questa fase possono partecipare di diritto tutti gli intermediari ammessi alle negoziazioni nel MTA, SeDeX e Nuovo Mercato. Durante questa fase si calcolano tre indici (MIB 30-s; MIBTEL-s e MIDEX-s), con intervalli di calcolo minimo.
Durante questa fase possono essere immesse Proposte di Negoziazione (Pdn) con o senza limite di prezzo e con la modalità Valida Sino a Cancellazione (VSC). Possono inoltre essere indicate le seguenti modalità di esecuzione: Esegui e Cancella, Esegui Quantità Minimia Specificata, Tutto o Niente.

Durante la fase di cross order book è disponibile al pubblico, in tempo reale e per ogni strumento negoziato, il prezzo di riferimento determinato durante la seduta diurna del MTA e del SeDeX. Durante la fase di negoziazione continua sono fornite al pubblico, in tempo reale e per ogni strumento negoziato, le seguenti informazioni: prezzi e quantità della migliore proposta in acquisto e in vendita; quantità presenti in acquisto e in vendita per i cinque migliori livelli di prezzo; prezzo dell’ultimo contratto concluso, relativa quantità e orario di conclusione; quantità e controvalore cumulati negoziati.
Il sistema telematico registra, in un apposito archivio elettronico, i contratti conclusi indicando il numero progressivo del contratto, l’ora di inserimento della proposta, l’ora di esecuzione, lo strumenti finanziario oggetto della negoziazione, la quantità ed il prezzo, i dati di identificazione degli operatori interessati ed avvia automaticamente le procedure di liquidazione.

Non è prevista alcuna continuità tra mercato diurno e after hours: le Pdn valide alla chiusura della sessione diurna sono trasferite alla sessione diurna del giorno successivo, mentre le Pdn presenti alla chiusura della sessione After Hours sono automaticamente cancellate.

Nuova Ricerca

Mercato After Hours

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.