Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Freccia Le tipologie Freccia Come investire Freccia Meccanismi di Asta Freccia La trasparenza del collocamento Freccia BTP Italia


La trasparenza per il collocamento presso il pubblico dei titoli di Stato, è garantita attraverso 10 articoli, contenuti inun Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze, che vanno a fissare le regole che gli intermediari sono tenuti a rispettare nel rapporto con la clientela che sottoscrive o acquista sul mercati i titoli di Stato.

Tali articoli riguardano le seguenti macrocategorie:

- le spese di gestione ed amministrazione del deposito bancario in cui si detengono i titoli di Stato;
- la possibilità di reinvestire i titoli in scadenza;
- le informazioni sulle aste;
- i giorni valuta relativi allo stacco cedole e al rimborso del capitale;
- il prezzo di sottoscrizione dei BOT;
- le commissioni relative alla sottoscrizione dei BOT;
- le informazioni che devono essere contenute nelle comunicazioni di avvenuto acquisto dei BOT;
- le commissioni nulle per la sottoscrizione dei CTZ, CCT e BTP;
- la pubblicizzazione dei prezzi di aggiudicazione di CTZ, CCT e BTP;
- la tassazione dei titoli.

Per maggiori dettagli e per una migliore comprensione degli strumenti del debito pubblico, potete consultare direttamente il decreto al seguente link.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.