Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Elasticità del mercato - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Elasticità del mercato

Definizione

Caratteristica di un mercato secondario in base alla quale nuovi ordini sono tempestivamente generati a seguito del manifestarsi di fluttuazioni di prezzo.

Approfondimenti

Un mercato secondario si dice elastico quando, in caso di un temporaneo squilibrio tra domanda e offerta che fa oscillare il ptezzo, nuovi ordini arrivano rapidamente sul mercato a colmare lo squilibrio.
L'elasticità, insieme all'ampiezza e allo spessore, rappresenta uno degli indicatori del grado di efficienza orativa di un mercato secondario; ad una maggiore elasticità corrisponde un più elevato livello di efficienza operativa.

Nuova Ricerca

Elasticità del mercato

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.