Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Glossario finanziario - Cedola

Definizione

Tagliando allegato al certificato rappresentativo di un titolo che, staccato dal certificato, consente al possessore la riscossione degli interessi (in caso di titolo obbligazionario) o dei dividendi (in caso di titolo azionario) maturati, nonché l'esercizio (nel caso delle azioni) di diritti amministrativi ed economico-patrimoniali. Con la dematerializzazione dei titoli, il termine cedola oggi viene impiegato in generale come sinonimo di dividendo o interesse periodico maturato da un'obbligazione.

Approfondimenti

Le cedole di un titolo sono numerate progressivamente, ad indicare scadenze successive. In genere, le cedole sono al portatore e, staccate dal titolo, possono circolare ed essere negoziate autonomamente, diventando a loro volta titoli di credito. Quando un titolo è venduto deve essere consegnato all'acquirente con le cedole non ancora maturate. Il compratore pagherà al venditore il capitale e la parte di cedola già maturata (rateo).

Nuova Ricerca

Cedola

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.