Per saperne di più

 

La quotazione in Borsa è uno strumento importante per imprese che desiderano confrontarsi all'interno di scenari competitivi sempre più complessi che richiedono visione strategica, piani industriali solidi e importanti capitali per realizzarli.
 
È importante valutare attentamente tutti gli aspetti della quotazione e le implicazioni che lo status di società quotata implica all’interno della gestione aziendale.

 

FAQ

faq

Chi determina il valore della mia società?

Il valore della società viene definito dal mercato. Gli Advisor che accompagnano la società in quotazione hanno il compito di far convergere le aspettative di valutazione di azionisti e management e l’effettiva disponibilità degli investitori.

Chi sono gli investitori che comprano le azioni della mia società?

Le azioni oggetto dell’offerta potranno essere comprate da Investitori Istituzionali, Professionali e Retail, in base alla volontà della società.

A quali obblighi informativi devo adempiere una volta che mi sono quotato?

Gli obblighi informativi una volta quotati comprendono: l’Informativa Contabile Periodica, l’Informativa Price Sensitive e Straordinaria e l’Informativa Tecnica.

Chi sono i soggetti esterni \ Advisors coinvolti?

Diversi soggetti esterni agiscono per garantire il successo della quotazione: Sponsor (solo su MTA), Nomad (solo su AIM Italia), Global Coordinator (banche collocatrici), Società di revisione, Advisors legale e finanziario, Società di Comunicazione e Investor Relations.

Il mercato MTA è idoneo per società di ogni dimensione?

L’unico requisito formale dimensionale richiesto sul mercato MTA afferisce la capitalizzazione di mercato, che deve risultare superiore o uguale a € 40 milioni. Il mercato telematico azionario è pensato per imprese di media e grande dimensione appartenenti a qualsiasi settore.  

Cosa spinge un’impresa ad imporsi requisiti più stringenti, quali quelli richiesti sul segmento STAR?

Il segmento STAR è da sempre sinonimo di eccellenza in termini di liquidità, trasparenza e buona governance. Le società che volontariamente decidono di sottoporsi a requisiti più stringenti rispetto alle altre società quotate su MTA, beneficiano di maggiore visibilità fornita da Borsa Italiana e di un riconoscimento da parte degli investitori, in particolare quelli internazionali, rispetto alle altre quotate di dimensioni paragonabili.

Quali caratteristiche di corporate governance sono richiesti su AIM Italia?

L’emittente deve adottare e mantenere regole di governo societario che siano “appropriate” in funzione degli obiettivi di  efficienza gestionale e tutela degli investitori.

Perché preferire la quotazione a Milano rispetto ad altre piazze?

La quotazione sui mercati di Borsa Italiana consente di beneficiare di una elevata liquidità, grazie ad una maggiore turnover velocity rispetto ad altre piazze finanziarie, nonché di accedere ad un’importante platea di investitori internazionali. Varia e diversificata è la comunità di advisor e analisti che garantiscono al nostro listino un’elevata copertura. Inoltre la vicinanza e il diretto coordinamento con listing authority e post-listing supervision rendono più agevole il processo di quotazione e la vita da società quotata.

 Le società di nuova quotazione possono essere incluse negli indici di Borsa Italiana?

Ad eccezione delle società STAR ed AIM, direttamente incluse nei panieri di riferimento a partire dal primo giorno di quotazione, le altre azioni di nuova quotazione sono selezionabili per l’inclusione negli indici di Borsa Italiana a partire dalla prima revisione trimestrale post quotazione. Fanno eccezione le società di nuova quotazione di grandissima dimensione (i.e. con capitalizzazione maggiore o uguale al 3% della capitalizzazione dell’indice FTSE Italia all Share) per cui è prevista una prassi ad hoc. Per maggiori informazioni visitate il sito FTSE RUSSELL

Preparati per la quotazione con IPO Masterclass

Si propone un percorso formativo online dedicato alle Società interessate a conoscere il processo di quotazione formato da tre blocchi formativi rispettivamente attinenti:

  • La decisione di quotarsi;
  • Le fasi del processo di quotazione;
  • La vita da società quotata.

Approfondisci attraverso un incontro con Borsa Italiana

Il team Primary Markets di Borsa Italiana è a disposizione degli imprenditori che vogliano misurarsi con il percorso di quotazione e dei loro advisor per analizzare insieme le prospettive di crescita della società e valutare come Borsa Italiana possa supportarle

Mettiti alla prova con il Pre-Listing Assessment

Borsa Italiana offre alle imprese che stanno valutando l’opportunità di quotarsi in Borsa la possibilità di effettuare un assessment in cui approfondire i seguenti argomenti: il processo di quotazione, il mercato più adatto, l’equity story, il piano industriale, il Sistema di controllo di gestione, la corporate governance societaria e altri

Per saperne di più, contatta Borsa Italiana: borsaitalianaprimarymarkets@borsaitaliana.it

 

immagine box

Rivivi il Webinar organizzato da Borsa Italiana

 

“IPO Forum La quotazione in Borsa Italiana: un’opportunità di crescita per la tua Azienda”

Gli elementi chiave nel percorso di IPO

immagine box

FOCUS SMALL CAP

Scopri le interviste rilasciate da alcune delle PMI quotate sui mercati di Borsa Italiana


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.