Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Freccia Le tipologie  Freccia Come investire  Freccia Meccanismi di Asta  Freccia La trasparenza del collocamento Freccia BTP Italia


I Titoli di Stato sono strumenti emessi dai governi nazionali per finanziare le proprie esigenze di indebitamento, soddisfare il fabbisogno del paese e far fronte alle attività istituzionali.

Sul MOT è possibile negoziare i titoli di Stato di diversi paesi dell’Unione Europea, oltre naturalmente a tutti i Titoli di Stato italiani. Sono infatti quotati titoli governativi tedeschi, francesi, spagnoli, greci, austriaci e svedesi. I titoli di Stato sono caratterizzati da:

• regolarità nei collocamenti: le emissioni di titoli statali vengono fatte con cadenze regolari secondo programmi stabiliti dai singoli governi nazionali per soddisfare il fabbisogno del Paese.

• possibilità di impostare diverse strategie di trading: attraverso l’accesso a tali strumenti è possibile, per gli investitori più esperti, “scommettere” sulla futura pendenza della curva dei rendimenti di un paese, oppure sull’andamento del differenziale tra i tassi di rendimento di titoli similari appartenenti a curve di paesi diversi.

• alto livello di liquidità: la semplicità delle strutture e gli elevati quantitativi emessi contribuiscono a dare a questi strumenti un alto livello di liquidabilità, garantito da numerose proposte in acquisto e in vendita che facilitano la possibilità per gli investitori di negoziare in ogni momento il titolo stesso.

Nel dettaglio i Titoli di Stato italiani, si dividono in Buoni Ordinari del Tesoro (BOT), Certificati del Tesoro Zero Coupon (CTZ), Certificati di Credito del Tesoro (CCT/CCTeu), Buoni del Tesoro Poliennali (BTP), Buoni del Tesoro Poliennali indicizzati all'Inflazione Europea (BTP€i) e BTP Italia.

Al seguente link potete prendere visione delle "Linee Guida del Debito Pubblico 2013", come pubblicate direttamente sul sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del Tesoro.
 

Ultimo aggiornamento:  17 Novembre 2016 - 00:11