English

Privacy


Informativa ex art. 13 del D.L. 196 del 30.6.2003

“Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali”

Il Codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con il decreto legislativo 196 del 30 giugno 2003 e successive modificazioni e integrazioni (di seguito indicato come “il Codice”), impone ai soggetti che si definiscono “titolari” del trattamento di dati personali, ai sensi dell’articolo 4 della Legge medesima, di fornire a tutti gli interessati informazioni precise in merito a eventuali trattamenti dei loro dati personali.Riguardo all’ambito di applicazione, in forza del disposto dell’art. 5 le disposizioni  contenute nel Codice non si applicano al trattamento dei dati personali relativi a persone giuridiche, imprese, enti o associazioni.

Borsa Italiana S.p.A. di seguito, (“Borsa Italiana” o la “Società”), in qualità di titolare del trattamento dei dati personali, intende quindi fornire in dettaglio le informazioni richieste relativamente al trattamento dei dati personali disciplinato dal Codice (nel seguito “i Dati”).

Borsa Italiana appartiene al Gruppo London Stock Exchange (di seguito “Gruppo LSE”, “LSEG” o il “Gruppo”), costituito dal London Stock Exchange Group plc e dalle sue controllate dirette e indirette ed è soggetta alla direzione e al coordinamento di London Stock Exchange Group Holdings Italia S.p.A., unitamente alle altre società italiane: BIt Market Services S.p.A., Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A., Monte Titoli S.p.A., MTS S.p.A., GATElab S.r.l. e EuroTlx SIM S.p.A..

I Dati raccolti da Borsa Italiana direttamente presso l’interessato o presso terzi ovvero altrimenti acquisiti nell’ambito delle attività svolte dalle società facenti parte del Gruppo LSE  potranno formare oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata e degli obblighi di riservatezza ai quali Borsa Italiana è tenuta.

 

1.      FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

 

I Dati possono essere trattati da Borsa Italiana e dalle altre società italiane del Gruppo LSE, con il supporto di mezzi informatici e/o cartacei, per le seguenti finalità:

a)      raccolta di informazioni preliminari o successive alla conclusione di un contratto inclusa la valutazione economico-finanziaria dei rischi connessi o di rapporti giuridici non patrimoniali; esecuzione degli obblighi derivanti dai rapporti contrattuali instaurati con le Società appartenenti al Gruppo LSE; corretta gestione del rapporto contrattuale e relative obbligazioni; finalità  amministrativo contabili, come definite all’art. 34, comma 1-ter, del d.lgs. 196/2003; gestione della corrispondenza, anche via fax od e-mail, nonché per attività strettamente connesse e necessarie per l’adempimento dei reciproci obblighi in essere;

b)      adempimento degli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, o di disposizioni impartite da Autorità e Organi di Vigilanza o di prassi amministrative;

c)      finalità funzionali all’attività svolta dalle società appartenenti a LSEG, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

-     rilevazione del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi resi, eseguita mediante interviste personali o telefoniche, questionari, ecc.;

-     elaborazione di studi ;

-     attività informative, statistiche o scientifiche;

-     “marketing diretto” (invio di materiale pubblicitario,  vendita diretta di prodotti e servizi , compimento di ricerche di mercato, comunicazioni commerciali, anche attraverso l'utilizzo del nominativo dell'interessato a fini pubblicitari) effettuato con ricorso a strumenti automatizzati di contatto quali la posta elettronica, il telefax, i messaggi del tipo mms o sms.

-      svolgimento di attività di pubbliche relazioni.  

Il conferimento dei Dati per le finalità di cui alla presente lettera  c) è facoltativo e l’eventuale diniego del consenso non comporta conseguenze di sorta. Il consenso prestato per l'invio di comunicazioni commerciali e promozionali ai sensi dell’art. 130, commi 1 e 2, del Codice (“marketing diretto”)  implica consenso al ricevimento delle comunicazioni medesime non solo con modalità automatizzate, ma anche attraverso modalità tradizionali (posta cartacea e telefonate tramite operatore).

All'interessato è peraltro data facoltà di manifestare il proprio consenso al ricevimento delle predette comunicazioni esclusivamente attraverso modalità tradizionali di contatto.

Tuttavia,  in caso di diniego da parte dell'interessato, potrebbe non essere possibile per Borsa Italiana o per le altre società appartenenti a LSEG tenere lo stesso aggiornato su eventi, manifestazioni, presentazioni di nuovi prodotti o servizi, etc., né per l'interessato ricevere pubblicazioni o altro materiale informativo che potrebbe essere di suo interesse.

Ai sensi dell’art. 130, comma 3-bis del Codice, , il trattamento dei dati personali per finalità di invio di materiale pubblicitario, vendita diretta di prodotti e servizi, nonché di ricerche di mercato e comunicazione commerciale, effettuato mediante l’impiego del telefono e della posta cartacea attraverso l’utilizzo di indirizzi contenuti negli elenchi cartacei o elettronici a disposizione del pubblico, è consentita senza necessità di consenso dell’interessato, salvo che quest’ultimo abbia manifestato il proprio dissenso iscrivendosi all’apposito Registro pubblico delle opposizioni.

I Dati sono accessibili esclusivamente a coloro i quali all’interno delle società appartenenti a LSEG ne abbiano necessità in ragione della loro attività e delle mansioni svolte quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: addetti alle relazioni esterne e ai rapporti con la clientela, addetti alla vigilanza mercati, addetti alla contabilità, personale segretariale, dirigenti e management delle società appartenenti a LSEG. Tali soggetti, il cui numero sarà contenuto al minimo indispensabile, effettuano il trattamento dei dati in qualità di "Incaricati del trattamento", sono nominati a tal fine e opportunamente istruiti per evitare perdite, distruzione, accessi non autorizzati o trattamenti non consentiti dei dati stessi.

Titolare del trattamento è Borsa Italiana, con sede a Milano, Piazza degli Affari, 6, in persona del consigliere delegato alla funzione.

Il Titolare del trattamento di Borsa Italiana è a disposizione per rispondere a tutte le eventuali richieste avanzate in relazione al trattamento dei dati personali.

 

2.       COMUNICAZIONE DEI DATI A TERZI

 

Borsa Italiana può comunicare i Dati per le medesime finalità per le quali essi sono stati raccolti, sia all’interno del Gruppo LSE, sia a:

a)         Autorità e Organi di vigilanza e controllo, o altri soggetti da questi indicati, in forza di provvedimenti dagli stessi emanati, ovvero stabiliti da leggi, anche comunitarie, da regolamenti o da prassi amministrative;

b)         soggetti terzi, del cui supporto Borsa Italiana si avvale per finalità strettamente correlate e connesse a quelle di cui al punto 1., lettera a) e precisamente:

-      banche e società finanziarie, professionisti, società esterne per la prestazione di servizi, compresi gli addetti al recupero crediti;

-      soggetti che provvedono a stampare, imbustare e consegnare comunicazioni dirette agli Interessati;

-      soggetti fornitori di servizi tecnologici ed informatici.

Nominativi ed indirizzi di tali soggetti sono disponibili su richiesta degli Interessati;

Inoltre Borsa Italiana può comunicare e/o cedere i Dati medesimi a:

c)                  soggetti terzi che svolgono attività connesse con le finalità di cui alla lettera c) del punto 1.  quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

-    soggetti che provvedono alla rilevazione del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi resi;

-       soggetti che svolgono attività informative, statistiche o scientifiche;

-    soggetti che provvedono alla promozione e/o alla vendita di prodotti e/o servizi (agenti);

-    soggetti che provvedono all’elaborazione di studi e ricerche di mercato;

-     soggetti che provvedono allo svolgimento di attività di pubbliche relazioni;

-     soggetti fornitori di servizi tecnologici ed informatici;

-    società o enti di gestione di mercati italiani o esteri con i quali una o più Società appartenenti a LSEG instaurino alleanze e/o rapporti di collaborazione, nonché soggetti terzi, del cui supporto tali enti o società si avvalgono;

-       soggetti appartenenti ad altre categorie economiche, quali, a titolo esemplificativo, la finanzia, l’editoria, la telefonia, il settore auto, nel caso di attività di marketing.

Fermo restando quanto riportato alla lettera c), comma 3 del punto 1. che precede, la prestazione del consenso relativamente alla presente lettera c) è facoltativa e l’eventuale diniego non comporta conseguenze di sorta. Peraltro, in caso di diniego da parte dell'interessato, potrebbe non essere possibile per Borsa Italiana o per le altre società appartenenti a LSEG tenere lo stesso aggiornato su eventi, manifestazioni, presentazioni di nuovi prodotti o servizi, etc., né per l'interessato ricevere pubblicazioni o altro materiale informativo che potrebbe essere di suo interesse.

 

3.      TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO

 

I Dati dell’interessato potrebbero altresì essere trasferiti all’estero, anche al di fuori dell’Unione Europea, ai medesimi soggetti indicati al punto 2, per le medesime finalità elencate al punto 1. che precede, con o senza l’ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati.

La prestazione del consenso è facoltativa relativamente al trasferimento all’estero per le finalità di cui al punto 1. lettera c) e l’eventuale diniego non comporta conseguenze di sorta. Peraltro, in caso di diniego da parte dell'interessato, potrebbe risultare impossibile per Borsa Italiana e per le altre società appartenenti a LSEG tenere lo stesso aggiornato su eventi, manifestazioni, presentazioni di nuovi prodotti o servizi, etc., e per l'interessato medesimo ricevere pubblicazioni o altro materiale informativo che potrebbe essere di suo interesse.

 

4.      MODALITA’ DI TRATTAMENTO

Borsa Italiana tratta i Dati degli interessati in maniera lecita e secondo correttezza ed in modo da assicurarne la riservatezza e la sicurezza. Il trattamento – che comprende la raccolta e ogni altra operazione contemplata nella definizione di “trattamento” ai sensi dell'art. 4 del Codice (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, la registrazione, l'elaborazione, la comunicazione, la conservazione, la distruzione di Dati) - viene effettuato mediante strumenti manuali, informatici e/o telematici, automatizzati o a questi equiparati, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate.

In particolare, il trattamento dei dati per le finalità di cui all’art. 7, comma 4, lettera b) del Codice può avvenire non solo attraverso modalità automatizzate di contatto, sulla base dell’art. 130, commi 1 e 2 del Codice, ma anche attraverso modalità tradizionali, come la posta cartacea o le chiamate tramite operatore.

Borsa Italiana non effettua la registrazione delle conversazioni telefoniche, ad eccezione di quelle dirette a, o provenienti dall'Ufficio Markets Supervision, che potrebbero essere  registrate, previo avviso all’utente, esclusivamente per esigenze connesse con la trasparenza delle transazioni richieste e/o effettuate. Le registrazioni sono archiviate con accesso riservato ed in nessun modo disponibile a soggetti non espressamente autorizzati.

L’appartenenza di Borsa Italiana a LSEG comporta inoltre che i Dati dell’interessato, nel rispetto delle predette modalità, possono essere detenuti anche su supporti informatici presso LSE plc, sue controllate o collegate. I Dati vengono conservati per il tempo necessario in relazione alle finalità per le quali sono raccolti, nel rispetto della legge e degli eventuali provvedimenti dell'Autorità Garante.  Ai sensi dell’art. 24, lettera i-ter) del Codice, il consenso non è richiesto quando il trattamento riguarda la comunicazione e lo scambio di dati tra società appartenenti al medesimo gruppo (controllanti, controllate o collegate ai sensi dell’art. 2359, codice civile, o sottoposte a comune controllo), nonché tra consorzi, reti d’imprese, raggruppamenti e associazioni d’imprese anche temporanei, qualora la comunicazione o lo scambio siano effettuati per le seguenti finalità amministrativo-contabili: finalità connesse allo svolgimento di attività organizzative interne; finalità funzionali all’adempimento di obblighi contrattuali e precontrattuali, alla gestione del rapporto di lavoro in tutte le sue fasi, alla tenuta della contabilità e alla applicazione delle norme in materia fiscale, sindacale, previdenziale-assistenziale, di salute, igiene e sicurezza sul lavoro.(art. 34, comma 1-ter del Codice).

 

5.      ESERCIZIO DEI DIRITTI

 

La Legge prevede che tutti i soggetti interessati debbano essere informati dei diritti che possono esercitare in base alla Legge stessa. L'elenco di tali diritti è contenuto nell’articolo 7 della Legge; esso prevede, tra l’altro, che l'interessato possa chiedere l’accesso ai suoi Dati, ottenere copia delle informazioni trattate e, ove ne ricorrano gli estremi, il loro aggiornamento, la loro rettificazione, la loro integrazione, la loro cancellazione o il blocco, nonché opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei Dati che lo riguardano.

Inoltre, con specifico riferimento al trattamento dei dati per le finalità di cui all’art. 7, comma 4, lettera b) del Codice, l’interessato ha diritto di opporsi allo stesso, in tutto o in parte; in particolare, il diritto di opposizione al trattamento dei dati personali per finalità di “marketing diretto”  effettuato attraverso modalità automatizzate si estende anche alle  modalità tradizionali. L’interessato può tuttavia manifestare la propria volontà di ricevere le comunicazioni relative alle predette finalità esclusivamente con modalità tradizionali, laddove esse siano adottate dalla società.

L’interessato può far valere i suddetti diritti rivolgendosi, secondo le modalità di legge, a Borsa Italiana S.p.A., piazza degli Affari, 6, 20123 Milano, all’attenzione del Titolare del trattamento.

La presente informativa è stata aggiornata nel mese di aprile 2014.

 

Borsa Italiana S.p.A.

Ultimo aggiornamento:  16 Aprile 2014 - 11:05


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.