Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Obbligazione Equity Linked - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Obbligazione Equity Linked

Definizione

Obbligazione strutturata il cui rendimento è indicizzato all'andamento di una azione o di un paniere di azioni.

Approfondimenti

Le obbligazioni equity linked appartengono alla categoria delle obbligazioni strutturate; sono infatti costituite dall'unione di un'obbligazione ordinaria e di una opzione call (scritta su un titolo azionario) implicitamente venduta dall'emittente al sottoscrittore.
La componente obbligazionaria garantisce il rimborso del valore nominale a scadenza più eventualmente alcune cedole nel corso della vita del titolo.
La componente opzionale determina invece l'ammontare del premio che l'obbligazionista incassa a scadenza contestualmente al capitale investito. Tale premio è calcolato in funzione di un tasso di interesse pari al massimo tra un tasso fisso stabilito nel prospetto informativo (rendimento minimo garantito), ed il rendimento del titolo azionario sottostante realizzato nel periodo di vita dell'obbligazione. Spesso il rendimento minimo garantito è pari a zero, pertanto qualora l'azione sottostante subisca un ribasso nel periodo di osservazione, l'obbligazionista non percepirà alcun interesse.
In funzione del tipo di opzione associata all'obbligazione ordinaria le equity linked si distinguono in:
• equity linked plain vanilla (il premio dipende dalla differenza, se positiva, tra il finale iniziale e il valore valore del titolo sottostante);
• average equity linked bond (il premio dipende dalla differenza, se positiva, tra il prezzo medio del titolo sottostante e il suo valore iniziale).
Il premio di una obbligazione equity linked plain vanilla è dato da:



dove VN è il valore nominale del titolo, r il rendimento minimo garantito, a la percentuale di retrocessione (ossia la percentuale di rendimento del sottostante che viene corrisposta all'obbligazionista a titolo di interesse), X(T) il valore finale del sottostante e X(0) il valore iniziale del sottostante.
Nel caso delle average equity linked bond X(T) viene calcolato come media dei prezzi del sottostante osservati in determinati periodi nel corso della vita dell'obbligazione.

Esempio

Si consideri una obbligazione equity linked con le seguenti caratteristiche:
• importo emesso = € 100 milioni suddiviso in 100.000 di obbligazioni dell'importo di €1.000 ciascuna;
• godimento = 31 dicembre 2008;
• emissione = 1 gennaio 2005;
• Interessi: alla scadenza verrà corrisposto un importo a titolo di interesse calcolato in base alla seguente formula:



dove S(T) rappresenta il prezzo di chiusura dell'azione ENEL il giorno di scadenza (31 dicembre 2008), 12,35 rappresenta il prezzo dell'azione ENEL il giorno antecedente la data di emissione, 0,9 rappresenta la percentuale di retrocessione (90%). Il tasso minimo garantito è pari zero, ciò significa che in caso di deprezzamento del titolo ENEL il sottoscrittore non percepirà alcun interesse.

Caso A: il giorno 31 dicembre 2008 il titolo ENEL chiude a 15,01€.
Il sottoscrittore riceverà un importo pari al valore nominale più il premio:



Il rendimento dell'investimento risulta pari a 19,38%.

Caso B: il giorno 31 dicembre 2008 il titolo ENEL chiude a 12,30€
Il sottoscrittore riceverà un importo pari al valore nominale, ma non riceverà alcun interesse:



In questo secondo caso il rendimento dell'investimento sarà pari a zero.

Nuova Ricerca

Obbligazione Equity Linked

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.