Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Contratti

Numero Contratti: 3.953   Quantità Totale: 698.484
17:35:58 41,78 +1,09%
17:29:46 41,56 +0,56%
17:29:40 41,51 +0,44%

Profilo Società

Recordati (Reuters RECI.MI, Bloomberg REC IM), fondata nel 1926, è un gruppo farmaceutico internazionale, quotato alla Borsa Italiana (ISIN IT 0003828271), con più di 4.100 dipendenti, che si dedica alla ricerca, allo sviluppo, alla produzione e alla commercializzazione di prodotti farmaceutici. Ha sede  ...   Visualizza Profilo Scarica PDF

Analisi Tecnica

Tendenza
Analisi di RECORDATI valida per il 28-05-2020, basata sulla chiusura registrata a 41.3300 euro nell'ultima seduta, quella del 27-05-2020   La differenza tra il valore di chiusura e quello di apertura, indice della direzione seguita dai prezzi nel corso della giornata, ha confermato la tendenza ribassista di breve intrapresa in quella precedente facendo registrare un saldo negativo del -2.89 per cento. La seduta precedente era infatti terminata con un ribasso rispetto ai suoi valori di apertura. Giornata molto negativa per RECORDATI che ha archiviato un calo del -2.39 per cento, saldo che rischia di favorire una evoluzione di breve termine al ribasso. L'ipotesi di nuovi cali troverebbe conferma sotto il minimo registrato nell'ultima giornata, posto a 41.1400 euro, che avvalorerebbe in caso di una sua violazione oggi le implicazioni ribassiste della precedente seduta. In termini di performance relativa rispetto all'indice FTSE Italia All Share, si registra una variazione negativa del -2.68 per cento sulla giornata di borsa precedente. Lo strumento ha fatto peggio del mercato. Il saldo in termini relativi delle ultime due sedute è migliore rispetto a quello fatto registrare nell'ultima settimana, che è invece risultato del -4.45 . I volumi sono risultati pari a 860,974 pezzi scambiati, un valore superiore sia alla seduta precedente sia alla media settimanale. La partecipazione degli operatori si sta intensificando, probabile l'avvio di una fase a volatilità elevata.

Quotazioni, Book, Dividendi, Documenti Societari, Corporate Governance, Internal Dealing di Recordati


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.