Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Mercato Order Driven - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Mercato Order Driven

Definizione

Mercato in cui le negoziazioni avengono sulla base dell'interazione delle proposte di negoziazione degli investitori.

Approfondimenti

Nei mercati order driven i partecipanti al mercato interagiscono sulla base di una serie di regole di visualizzazione (fisica oppure elettronica) delle loro intenzioni negoziali e di una serie di regole di abbinamento di tali intenzioni negoziali (ordini) che portano alla conclusione dei contratti.
La principale forma organizzativa dei mercati order driven è l'asta.
Le regole che conducono all'abbinamento delle proposte di negoziazione si suddividono in:
• regole di priorità primarie
• regole di priorità secondarie.
Esse sono di tipo gerarchico, ossia viene considerata la regola di livello inferiore (secondario) solo quando la regola di livello superiore (primario) non consente di decidere a quale prezzo regolare lo scambio oppure con quale controparte concludere lo scambio. Il contenuto di tali regole viene stabilito dall'autorità che gestisce il mercato.
In un mercato order driven possono esistere ordini a prezzo limitato (limit order) oppure ordini al meglio o a prezzo di mercato (market order). La differenza tra le due fattispecie consiste nel fatto che i primi possono essere eseguiti unicamente al prezzo indicato dal soggetto che ha inviato l'ordine oppure ad un prezzo migliore (cioè più basso in caso di ordine di acquisto o più alto in caso di ordine di vendita), in caso di mancata esecuzione essi generalmente rimangono sul mercato sino alla chiusura della seduta. Al contrario, gli ordini al meglio sono eseguiti immediatamente, appena giungono sul mercato, al prezzo migliore presente sul lato opposto del mercato.
Il Mercato Telematico Azionario (MTA) è un mercato order driven: gli investitori inviano al mercato le loro proposte di negoziazione che vengono esposte in un book ordinato in funzione del prezzo (regola primaria) e dell'istante in cui l'ordine è giunto sul mercato (regola secondaria). In particolare le proposte di acquisto vengono ordinate in maniera decrescente rispetto al prezzo, mentre le proposte di vendita vengono ordinate in maniera crescente. A parità di prezzo le proposte vengono ordinate cronologicamente dalla più "vecchia" alla più "recente".
Quando un nuovo ordine giunge sul mercato viene automaticamente confrontato con gli ordini presenti sul lato opposto del book e viene eseguito soltanto se è presente almeno un ordine a condizioni uguali o migliori.

Nuova Ricerca

Mercato Order Driven

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.