Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Indice Dow Jones Industrial Average - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Indice Dow Jones Industrial Average

Definizione

Indice azionario che rappresenta l'andamento dei principali 30 titoli quotati nel mercato statunitense.

Approfondimenti

Il Dow Jones Industrial Average è un indice azionario di tipo price weighted (fattore di ponderazione dato dal prezzo di titoli che compongono l'indice) che rappresenta l'andamento dei primi 30 titoli del NYSE (New York Stock Exchange). L'indice non è legato ad alcun settore specifico, il suo paniere, infatti, include titoli appartenenti a diversi settori produttivi, sia tradizionali sia della new economy .
Non sono previsti particolari criteri per includere o escludere le azioni dall'indice; la scelta spetta alla redazione del "The Wall Street Journal" che normalmente sceglie titoli di società che siano stabilmente operanti negli Stati Uniti e che assumano il ruolo di leader nel loro settore produttivo.
Generalmente le modifiche nella composizione dell'indice sono rare e avvengono a seguito di operazioni particolarmente significative quali ad esempio fusioni ed acquisizioni che interessano una o più società incluse nell'indice; in occasione di tali avvenimenti viene operata una revisione totale dell'indice finalizzata non soltanto a recepire le modifiche dovute a tali operazioni, ma anche ad includere o escludere altri titoli in funzione delle analisi che periodicamente vengono condotte sulle principali società. Di conseguenza, sebbene le revisioni siano piuttosto rare, i risultati possono portare a modifiche paticolarmente rilevanti nella composizione del paniere.
Il Dow Jones Industrial Average viene calcolato tutti i giorni di borsa aperta dalle 9.30 alle 16 (ora di New York) ed il suo valore viene aggiornato a seguito di ogni transazione avente ad oggetto una delle azioni appartenenti all'indice.
Dal punto di vista metodologico l'indice viene calcolato sommando il prezzo di tutti i titoli che lo compongono e dividendo tale somma per un divisore fisso:

dove p(i,t) rappresenta il prezzo di ogni azione dell'indice il giorno t e D(t) il divisore.
Il divisore è un dato che si modifica periodicamente nel corso del tempo al fine di evitare forti oscillazioni nelle quotazioni dell'indice e assicurare la continuità e la comparabilità dei valori storici dell'indice stesso a seguito di operazioni sul capitale di società incluse nel paniere (stacco dividendi, scorpori...); ciò significa che il divisore non è esattamente uguale al numero di azioni che compongono l'indice. Per calcolare il divisore viene applicata la seguente formula:

dove D(t+1) è il divisore a seguito di una modifica, D(t) è il valore del divisore precedente tale modifica, C(t) è il prezzo di chiusura del titolo t e C(a;t) il prezzo di chiusura del medesimo titolo corretto per tenere conto dell'operazione. In tal modo si assicura che il valore del DJIA successivo alla variazione del divisore coincida con il valore dell'indice stesso immediatamente precedente la modifica.

Acronimo

DJIA

Nuova Ricerca

Indice Dow Jones Industrial Average

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.