Risparmio: gli italiani scelgono il conto deposito

Gli italiani privilegiano la sicurezza rispetto al guadagno



FTAOnline, Milano, 21 Nov 2013 - 16:12

Tra sicurezza certa e guadagno possibile, in Italia continuiamo a privilegiare la prima. L’ultimo studio svolto dall’Osservatorio Supermoney mostra che, in fatto di soldi, non abbandoniamo la consueta prudenza e preferiamo ancora i conti deposito – una delle forme di risparmio con più garanzie – rispetto ad altri prodotti di risparmio e di investimento.

Gli italiani rinunciano al guadagno per essere più sicuri
Analizzando 15 mila richieste di conti online pervenute al portale da gennaio a ottobre 2013, l’Osservatorio Supermoney ha constatato che, tra tutti i possibili strumenti di investimento e risparmio, ben l’88% degli italiani continua a prediligere i conti deposito per mettere al sicuro i propri denari.
Nella scelta tra maggiori possibilità di guadagno e sicurezza, gli italiani continuano a prediligere la seconda, apprezzando i conti deposito anche per la garanzia di maggior copertura offerta dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi in caso di default della banca scelta.

Chi mette meno sul conto abita nelle Marche
La prudenza è l’atteggiamento che ispira i rapporti di tutti gli italiani con i risparmi, ma le somme depositate in banca variano da regione a regione. Gli abitanti delle Marche sono quelli che sul conto hanno i depositi minori (23.973,9 euro di media), mentre nel Lazio si versano in media 33.618,7 euro. In Molise poi il 96% dei risparmiatori vincola la somma per massimizzare l’interesse.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.