Banche: la parola ai consumatori

Le banche online conquistano gli italiani



FTAOnline, Milano, 17 Set 2012 - 17:09

Paura di affidarsi alla rete? Gli italiani smembrano averne sempre meno, anche quando si tratta di soldi. Secondo un'indagine di Altroconsumo, infatti, anche tra i risparmiatori italiani – un tempo restii – le banche online stanno prendendo piede, mentre quelle tradizionali perdono terreno. Tra le motivazioni che hanno portato verso l'alto l'indice di gradimento delle banche online le condizione vantaggiose per la concessione delle carte di credito, mentre ad abbassare il gradimento delle banche tradizionali sono la sempre più difficile concessione dei mutui e le commissioni applicate per i prelievi di altri istituti.

I conti correnti on line conquistano gli italiani

Altroconsumo ha indagato i comportamenti dei propri soci per quel che attiene i rapporti con il mondo delle banche e ha rilevato un apprezzamento sempre crescente per i servizi offerti dalle banche online.

A far brillare agli occhi degli intervistati ( circa 6.000 ) i conti online sono i costi contenuti del servizio e, in particolare, il fatto che spesso non prevedano alcuna spesa di commissione quando si ritirano contanti dagli sportelli automatici di altre banche.

In non poche occasioni, poi, le banche online vengono apprezzate più che per propri meriti, per demeriti delle banche tradizionali. Alcuni intervistati, infatti, lamentano le difficoltose condizioni con cui banche tradizionali concedono i mutui e le clausole svantaggiose che applicano quando, invece, li concedono. Nel dettaglio, il 17% degli intervistati ha avuto problemi a ottenere un mutuo, il 31% ha avuto qualche difficoltà, mentre il 21% non è soddisfatto delle condizioni applicate dal proprio istituto di credito.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.