Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Meno evasione da parte delle imprese  

Il settore con la maggiore propensione all’evasione è quello dei servizi professionali



FTA Online News, Milano, 08 Gen 2018 - 17:27

Diminuisce l’evasione dell’impunibile imputabile alla non corretta dichiarazione dei redditi anche se molto resta ancora da fare sia nei confronti del lavoro irregolare che rispetto ad altre attività illegali e in nero.

Pagare tutti pagando meno sarà possibile?

L’evasione fiscale è una piaga sociale nota e arcinota a tutti i livelli anche quando si tratta di imprese non solo di privati cittadini.

Nonostante una diminuzione di 6 miliardi di euro rispetto all’anno precedente, secondo quanto riporta l’Ufficio studi della CGIA, l’imponibile evaso imputabile alle imprese e alle partite Iva è pari a 93,2 miliardi di euro.

Una incidenza sul totale del valore aggiunto prodotto dall’economia, per effetto dell’errata compilazione della dichiarazione dei redditi, che è del 44,9%.

Il 37,3% dell’imponibile evaso è riconducibile al lavoro irregolare (valore aggiunto 77,4 miliardi) e un ulteriore 17,8% ascrivibile alle attività illegali e agli affitti in nero(36,9 miliardi).

Il macro-settore con la maggiore propensione all’evasione è quello dei servizi professionali secondo quanto riporta invece l’Istat che, individua una maggiore incidenza della sotto-dichiarazione nel mondo delle libere professioni con il 16,2% segue la percentuale riferita al commercio all’ingrosso e al dettaglio, trasporti, alloggi e ristorazione (12,8) e quella riferita alle costruzioni (12,3%).

La strada da percorrere, chiosa la CGIA, potrebbe essere quella di ridurre il peso fiscale e la burocrazia, seguendo il principio "pagare tutti per pagare meno" anche per affrontare la questione dell’evasione di sopravvivenza.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.