Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
Fisco

Le Agevolazioni Fiscali sul Digitale Terrestre


L'acquisto di un “apparecchio televisivo” con decoder integrato è soggetto ad un bonus fiscale del 20% da indicare nella dichiarazione dei redditi IRPEF “Anno 2007”.


08 Mag 2008 - 09:31

Sconti fiscali al 20%

L'acquisto di un “apparecchio televisivo” con decoder integrato è soggetto ad un bonus fiscale del 20% da indicare nella dichiarazione dei redditi IRPEF “Anno 2007”. L’agevolazione intende favorire il rinnovo del parco “apparecchi televisivi” dei cittadini italiani in vista della migrazione del sistema TV italiano da analogico a digitale, già avvenuta in maniera permanente in alcune regioni della Penisola.

Sconto Irpef

I contribuenti potranno detrarre con la dichiarazione di quest’anno, dunque, il 20% delle spese sostenute entro il 31 dicembre 2007 purché entro i limiti di spesa di 1.000 euro (200 euro massimi di detrazione).

Soggetti ad alleggerimento fiscale saranno tutti gli “apparecchi televisivi” dotati anche di sintonizzatore digitale integrato.

Spese ammissibili

Sono ammessi all’agevolazione le seguenti tipologie di apparecchi:

  • Decoder
  • Televisori
  • Videoregistratori

L’elenco per tipologia degli “apparecchi televisivi” per i quali si può ottenere l’agevolazione è inoltre pubblicato sul sito www.comunicazioni.it (N.B.: l’elenco viene progressivamente aggiornato, sulla base delle comunicazioni ulteriori che i produttori di apparecchi televisivi e i distributori commerciali forniscono al Ministero delle Comunicazioni circa i nuovi modelli immessi sul mercato in Italia).

Beneficiari

Hanno diritto all’agevolazione tutte le persone fisiche in regola con il pagamento del canone di

abbonamento RAI per l’anno 2007.

Modalità e requisiti

Per accedere all’agevolazione è necessario:

  • aver pagato il canone di abbonamento alla RAI per il 2007
  • accertarsi che “l’apparecchio televisivo” che si intende acquistare sia presente nell’elenco pubblicato sul presente sito
  • essere in possesso di fattura o scontrino fiscale recanti i dati identificativi dell’acquirente, la marca ed il modello “dell’apparecchio televisivo” acquistato
  • portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi IRPEF “Anno 2007” che dovrà essere presentata nel 2008 il 20% della spesa sostenuta, fino ad una detrazione massima di euro 200.

Sardegna e Val d’Aosta

Anche queste regioni, dove è avvenuto nel 2008 lo switch-off definitivo delle frequenze televisive su canale digitale, potranno beneficiare dei predetti sgravi, in aggiunta al contributo statale 2006 per l’acquisto degli apparecchi di ricezione, purché si tratti di apparecchi di tipo diverso. Ad esempio, se precedentemente avevano acquistato un decoder digitale, usufruendo del bonus di 70 euro, è possibile detrarre dall'imposta - dovuta per i redditi 2007 - il 20% del costo di un televisore con digitale terrestre integrato fino a un massimo di 200 euro.

Questo secondo quanto precisato dall'agenzia delle Entrate con la circolare n. 33/E.

 

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.