Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Assicurazioni

Rc Auto: in crescita le truffe ai danni degli automobilisti

FTA Online News, Milano  19 Feb 2019 - 16:48

Le truffe assicurative ai danni degli automobilisti: la diffusione di questo fenomeno e gli accorgimenti da adottare per evitare truffe e sanzioni



La commercializzazione di polizze irregolari non solo prosegue ma si diffonde causando danni sia agli ignari contraenti che alle compagnie assicurative. Per mettersi al riparo da truffe e sanzioni basta adottare alcuni semplici ma necessari accorgimenti.

Le truffe assicurative: quali accorgimenti adottare

Il fenomeno delle truffe assicurative ai danni degli automobilisti è incostante aumento nonostante le raccomandazioni degli addetti ai lavori e delle Forze dell’ordine che hanno scoperto, negli ultimi mesi del 2018, 103 siti fasulli (segnalandone poi 87 all’autorità giudiziaria).
Un fenomeno niente affatto trascurabile, perché a rimetterci sono tutti a partire dagli automobilisti che si trovano esposti a multe, sequestro del mezzo e ritiro della patente.
Il danno di immagine per le compagnie poi è difficilmente quantificabile dal momento che il mercato delle polizze on-line si è diffuso a macchia d’olio.
Per non essere truffati con tutte le conseguenze del caso è consigliabile adottare alcuni semplici accorgimenti:

  • Consultare l’elenco dei siti falsi sul sito IVASS e nel caso di dubbi contattare il call center;
  • Controllare se sul sito della compagnia mancano i riferimenti dell’intermediario (nome, numero di iscrizione, sede);
  • Prima di procedere al pagamento rivolgersi direttamente alla compagnia per avere conferma che il preventivo ottenuto sia autentico e che l’intermediario abbia realmente un rapporto di collaborazione;
  • Dopo l’acquisto collegarsi al sito www.ilportaledell’automoblista.it verificando che la copertura sia valida.

Leggi altri articoli di finanza personale

Le truffe hanno un giro d'affari di 3 milioni

Rc auto on line: attenzione alle polizze fantasma

Numero e costo dei sinistri rincarano l'assicurazione

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.