Corporate Actions

A seguito di operazioni societarie che possono comportare ad esempio lo stacco di diritti, il frazionamento o raggruppamento di azioni, la distribuzioni di dividendi straordinari, i corsi azionari possono subire una variazione sistematica tale da non essere più confrontabili tra di loro. Per ripristinare la continuità delle serie storiche dei prezzi occorre quindi effettuare opportune rettifiche attraverso l’utilizzo del fattore di rettifica.

Le suddette "corporate actions" hanno un impatto anche sui relativi contratti derivati (futures ed opzioni) in quanto si modifica in qualche modo l'oggetto stesso del contratto concluso in precedenza (ad esempio, lo strike price e/o il numero di azioni sottostanti). Gli interventi di rettifica sui contratti derivati sono finalizzati a garantirne quindi l'equivalenza finanziaria a seguito di questi "eventi" societari, mantenendo quindi invariato il valore finanziario del contratto stesso (per maggiori dettagli, si veda la corporate action policy).

Corporate Action

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.