Notizie Radiocor

Tim: domani occhi su Antitrust Ue per rete, stretta su rifinaziamento di OF - FOCUS

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 29 mag - Domani si prefigura un giorno cruciale per Tim e il settore delle tlc.

Dopo i conti del primo trimestre di Tim che oggi hanno rilevato una crescita di ricavi ed ebitda (anche se cresce pure il debito di un miliardo di euro) e un calo della perdita netta a 400 milioni, domani gli occhi saranno puntati sull'DGcomp Ue che, probabilmente, dovrebbe chiudere la prima fase dell'esame sulla rete di Tim senza rimedi. "I messaggi che arrivano dall'Antitrust europeo sono positivi, quindi speriamo entro fine giugno, massimo luglio di poter procedere al closing dell'operazione", ha detto ieri Alberta Figari, presidente di Tim, nel suo primo intervento pubblico alla Camera.

Intanto, secondo quanto apprende Radiocor, si e' arrivati anche alla stretta finale sul negoziato che riguarda il rifinanziamento di Open Fiber, societa' che, secondo alcuni piani, potrebbe poi essere fusa con la rete di Tim, una volta conclusa l'operazione con l'acquirente fondo Kkr. Gli advisor sono al lavoro e un risultato dovrebbe arrivare a breve. In ballo c'e' un rifinanziamento da tre miliardi della societa' controllata per il 60% da Cdp e per il restante dal fondo australiano Macquarie. Il negoziato, che dura gia' da tempo, e' focalizzato sulla ripartizione del contributo di banche e soci. Rifinanziamento necessario per assicurare la continuita' aziendale e la realizzazione del piano industriale.

Sim

(RADIOCOR) 29-05-24 20:05:32 (0742) 5 NNNN

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.