Notizie Radiocor

Morning note: Intesa Sanpaolo, la giornata dei mercati -7-

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 14 lug - La sorpresa verso l'alto dei prezzi e' ancora in gran parte da attribuire ad alcune voci 'speciali' nei settori particolarmente colpiti dagli effetti della pandemia: le auto usate, in primis, che rappresentano circa un terzo della variazione totale dell'indice headline, poi altre voci legate alla riapertura dei servizi (trasporti, alberghi, ricreazione). Un elemento importante e' la continua moderazione dei prezzi dell'abitazione di residenza (sia affitti sia affitti figurativi) e della sanita' (sia beni sia servizi). Pertanto, per ora la maggior parte dello shock deriva da aggiustamenti dei prezzi relativi, come appare dalla fig. 1 qui sotto, che mostra un andamento molto piu' composto dell'inflazione misurata con la media troncata, rispetto a quello degli indici complessivi. Gli indici dell'Underlying Inflation Gauge stimati dalla NY Fed per individuare i trend sottostanti dell'inflazione mostrano un rialzo di 0,2-0,3 pp a giugno, ma restano su livelli ancora storicamente contenuti, a 3,4% (prices-only) e 3,5% (full data set), al di sotto dei massimi raggiunti nel 2008 dall'indice 'prices-only'.

Osserviamo ancora una volta due tipologie di spinte verso l'alto particolarmente marcate sui prezzi (fig. 2): da un lato spinte dovute a scarsita' di beni o di beni intermedi (prima di tutto semiconduttori) aggravate da difficolta' della logistica; dall'altro, aggiustamenti dei prezzi dei servizi rimasti bloccati dalla pandemia (turismo, ricreazione, ristorazione), che stanno tornando alla normalita' in termini di domanda, con un'offerta frenata anche da mancanza di offerta di lavoro. A parte le auto usate, per gli altri sotto-indici il trend recente e' a mala pena un recupero dei livelli pre-pandemici. Entrambi questi fattori richiederanno tempo per riequilibrare domanda e offerta, ma prevediamo che, almeno per la seconda categoria di voci (servizi ricreativi, ecc.) l'aggiustamento dovrebbe avanzare rapidamente nei prossimi mesi, mentre per i colli di bottiglia sul fronte dei beni i tempi potrebbero essere piu' lunghi, dato che sono amplificati dalla necessita' di ricostituire le scorte delle imprese e dalla domanda internazionale.

Il punto cruciale rimane l'ancoraggio delle aspettative degli agenti economici. Per ora ci sono alcuni elementi incoraggianti per uno scenario di contenimento di una possibile spirale inflazionistica: i prezzi delle materie prime in alcuni comparti sembrano aver svoltato, le aspettative delle famiglie su un orizzonte piu' lungo di 1 anno si sono stabilizzate, la crescita cinese e' in fase di rallentamento e le aspettative dell'inflazione di break-even danno segnali coerenti con moderazione futura.

Red-

(RADIOCOR) 14-07-21 08:47:07 (0167) 5 NNNN

 
Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
Intesa Sanpaolo 2,3315 -0,66 17.36.25 2,327 2,352 2,334


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.