Notizie Radiocor

Mattarella: da Goria piano stop disavanzo statale poi paradigma azione Governi

Grazie a euro lontano ciclo perverso inflazione-svalutazione (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 23 mag - "Pur non avendo progettato di doverlo essere, Goria fu uomo per tempi difficili'. Cosi' il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo ad Asti alla cerimonia commemorativa del 30mo anniversario della scomparsa di Giovanni Goria: Sul piano politico: il suo fu un governo di dialogo e, insieme, di raffreddamento' del contrasto tra le forze politiche all'indomani delle elezioni parlamentari del 1987' ha detto il Capo dello Stato aggiungendo che 'sul piano economico: e' stata ricordata la decisione, in solitudine, della chiusura del mercato dei cambi da parte di Goria, allora ministro del Tesoro, il 19 luglio del 1985, in un 'venerdi' nero', a fronte di un pesante attacco portato alla lira italiana. Sul piano della finanza pubblica: con il suo piano di azzeramento del disavanzo statale al netto degli interessi, divenuto successivamente paradigma di comportamento per i governi che si sono succeduti, per combattere il ciclo perverso inflazione-svalutazione della moneta. Uno scenario oggi fortunatamente ormai lontano con la conquista della comune valuta dell'Euro. Sul piano della politica internazionale, con la missione navale nel Golfo Persico, a tutela della liberta' della navigazione civile e commerciale, nel 1987-88'.

nep

(RADIOCOR) 23-05-24 12:25:00 (0379) 5 NNNN

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.