Notizie Radiocor

AI: Calderone, serve cambio prospettiva per un uso etico sul lavoro e nella societa'

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 17 mag - Sull'intelligenza artificiale serve 'un cambio di prospettiva che deve diventare patrimonio comune, per l'utilizzo etico dell'AI nel lavoro e nella societa''. Lo ha detto Marina Calderone, ministra del Lavoro e delle Politiche sociali, intervenendo al Summit B7 in corso a Roma. 'Il nostro intento e' quello di proseguire nel solco tracciato dal processo di Hiroshima, per valorizzare appieno l'AI ma allo stesso tempo per difendere i diritti fondamentali dei cittadini e dei lavoratori' intervenendo per la 'mitigazione dei rischi comprese le potenziali discriminazioni', ha continuato Calderone, sottolineando che 'alcuni settori produttivi potranno avere forti vantaggi, altri dovranno adattarsi piu' velocemente rispetto al passato. Questo non significa per forza che ci sara' perdita di posti di lavoro, dipendera' anche dalla velocita' nell'adattare i percorsi di formazione'. Uno dei campi di applicazioni piu' importanti per l'intelligenza artificiale, ha sottolineato Calderone e' per 'migliorare la sicurezza nei posti di lavoro, un tema centrale in tutte nostre riflessioni. L'AI deve diventare il braccio dell'uomo in attivita' ad altissimo rischio' e puo' essere usata anche in ambito 'predittivo' sui pericoli, senza pero' 'minare il dialogo sociale e la contrattazione collettiva, perche' dialogo sociale e contrattazione collettiva sono cruciali per definire l'uso dell'intelligenza artificiale sul lavoro e per fare in modo che rispetti i diritti fondamentali sui luoghi di lavoro'.

Fla-Fon

(RADIOCOR) 17-05-24 12:40:21 (0294) 5 NNNN

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.