Notizie Radiocor

Borsa Francoforte: Adler rimbalza (+40% a 0,2 euro) dopo accordo con obbligazionisti

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 27 mag - Adler si risolleva dai minimi record alla Borsa di Francoforte, grazie all'accordo siglato con gli obbligazionisti che era nell'aria da qualche giorno. Il titolo del gruppo immobiliare tedesco, da tempo in pesante crisi, attorno alle 12,30 segna un rialzo del 40% a 0,23 euro, dopo essere migliorato dell'8% venerdi'.

Da inizio anno, la quotazione registra una flessione del 56% circa. Il prezzo nelle scorse settimane e' caduto al minimo storico di 0,11 euro, contro il massimo di 27,7 euro degli ultimi tre anni e il top di oltre 55 euro dell'ultimo decennio. Adler ha reso noto nella tarda serata di venerdi' di avere raggiunto 'un accordo vincolante con gli obbligazionisti per una ricapitalizzazione complessiva'.

L'intesa prevede il riscadenziamento di emissioni 'per permettere una vendita ordinata di asset', la conversione della maggior parte delle obbligazioni garantite senior 2L esistenti in 'Perpetual Notes' con termini che ne permettono la classificazione di equity in base alle norme Ifrs e nuova liquidita' per 350 milioni di euro 'in termini di denaro fresco e dai proventi da dismissioni'. L'accordo prevede che le scadenze del debito esistenti vengano prorogate al dicembre 2028, dicembre 2029 e dicembre 2030. L'accordo sulla conversione dei titoli e' stata sottoscritta da oltre il 60% dei detentori dei bond 2L e permettera' di rafforzare il capitale di Adler di circa 2,3 miliardi di euro, cui vanno aggiunti i 700 milioni dei titoli diventati 'Perpetual Notes'. Nell'ambito della ricapitalizzazione, 'gli obbligazionisti riceveranno il 75% dei diritti di voto'. Per attuare l'accordo, la controllata Agps BondCo Plc 'intende sollecitare una procedura di assenso' nel Regno Unito. Il gruppo inoltre sottoporra' l'intero piano all'esame dei suoi azionisti in un'assemblea straordinaria. Adler prevede che la ricapitalizzazione sia completata 'entro la fine di settembre 2024 o poco dopo'. Il gruppo tedesco ha dovuto far fronte a una drastica crisi di liquidita' causata dal rallentamento del mercato immobiliare tedesco. Adler e' specializzata nella costruzione e gestione di immobili residenziali multi-famigliari. Attualmente e' proprietaria e gestice 25mila unita' abitative, in gran parte concentrate a Berlino (circa il 71% del totale) e in Nord Reno-Westfalia (28%). La societa', che ha la sede legale in Lussemburgo, ha concluso il 2023 con ricavi per 445 milioni contro 734 milioni nel 2022 e una perdita netta di 1,8 miliardi dal rosso di 1,7 miliardi dell'anno precedente, dopo svalutazioni per 1,2 miliardi e 500 milioni di oneri finanziari netti.

Gli-col

(RADIOCOR) 27-05-24 12:48:20 (0306)IMM 5 NNNN

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.