Approfondimento

Tipologia

Azionari Area Euro – Large e Mid Cap

Obiettivo e politica di investimento

Il prodotto 8a+ Eiger è un fondo azionario che investe prevalentemente nell’Area Euro con l’obiettivo disovra performare l’indice EURO STOXX 50 Total Return. Lo stile di gestione attivo adotta un grado di discrezionalità rispetto al benchmarkmolto elevato concentrando l’investimentoin 15-20 titoli azionari selezionati tramite un approccio di tipo “bottom-up” su società prevalentemente a larga capitalizzazione. L’analisi verte su criteri fondamentali, momentum e analisi grafica per individuare i possibili titoli da inserire in portafoglio; il tasso di rotazione degli investimenti potrebbe perciò risultare elevato causando un incremento dei costi che verrà coperto interamente dagli attivi del fondo. Il gestore ha infine la possibilità di utilizzare strumenti finanziari derivati per un limite del 30% mantenendo comunque un rapporto di leva finanziaria prossimo all’unità.

Analisi storica del fondo e del mercato di riferimento

La classe Q è attiva da novembre 2015ed in linea con il mercato azionario ha registrato un rendimento complessivo,fino a fine 2019, intorno al 20%.A febbraio 2020 a causa della diffusione del Covid19 lo strumento ha subito una brusca flessione che lo ha portato ad infrangere il livello di parità fino a raggiungere il minimo storico registrato a marzo 2020 di 74 €. Ad ora la quotazione del Nav si trova vicino al minimo storico ma mostra segnali di una possibile ripresa. Dal confronto con l’indice FIDA FFI Az. Area Euro Large e Mid si evince come il fondo presenti volatilità e draw down di poco inferiori, rispetto all’indice, rispettivamente del 23% e del 38%; anche se la correlazione con il mercato azionario globale è molto forte soprattutto in momenti come quello attuale di forte incertezza

Costi e struttura del comparto

Il comparto si suddivide in tre classi: Q, R e T. La classe Q, quotata sul mercato ATFunddi Borsa Italiana è la classe non riservata più conveniente in quanto presenta commissione di gestione ridotte all’1%, la classe R invece prevede una commissione di ingresso massima del 2% e una maggiore provvigione di gestione pari, anch’essa, al 2%. Discorso a parte è da farsi per la classe T che non presenta commissioni di gestione ma è riservata agli investimenti effettuati tramite il fondo feeder 8a+ Gran Paradiso appartenente alla stessa Sicav. Tutte le classi sono inoltre soggette a commissione di performance del 20% calcolata sull’extra rendimento rispetto al benchmark.

Sintesi

Il fondo, che si posiziona al livello 6 su 7 della scala SRRI, ha un profilo di rischio alto. L’esposizione esclusiva al mercato azionario, circa 90-95% del valore del fondo e la possibilità di utilizzare, anche se limitatamente, strumenti finanziari derivati lo espone infatti a una notevole volatilità. Il periodo di detenzione consigliato dello strumento è superiore ai 5 anni e vista la concentrazione azionaria verso l’area Euroè opportuno inserirlo in un portafoglio con una buona diversificazione sia a livello geografico che di asset class.

Dati ed elaborazioni forniti da Finanza Dati Analisi
Ultimo aggiornamento 21/04/2020


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.