Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Azioni Riscattabili - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Azioni Riscattabili

Definizione

Azioni che possono essere riscattate dai soci o dalla società.

Approfondimenti

Le azioni riscattabili sono state introdotte nell'ordinamento italiano nel 2004 con la riforma del diritto societario. Questi strumenti sono una particolare categoria di azioni sulle quali la società o i soci possiedono un diritto di riscatto. L'art. 2437-sexies disciplina, infatti, tale possibilità e precisa che, in caso di esercizio del diritto di riscatto il valore delle azioni da riscattare debba essere determinato applicando i criteri previsti per l’ipotesi di recesso e ferma restando l’applicazione dei limiti all’acquisto di azioni proprie.
Tali strumenti potrebbero essere utilizzati per rafforzare una serie di legami con i soggetti con cui l'impresa entra in contatto, ad esempio nei confronti di un cliente o fornitore con l'obiettivo di rafforzare un'intesa commerciale oppure nei confronti dei propri dipendenti nell'ambito di un piano di incentivazione. La riscattabilità delle azioni assicura alla società o ai soci il diritto di escludere tali soggetti dalla compagine sociale al momento della cessazione di tali rapporti.

Argomenti correlati

Nuova Ricerca

Azioni Riscattabili

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.