Tendenza
Analisi di RATTI valida per il 04-07-2022, basata sulla chiusura registrata a 3.2500 euro nell'ultima seduta, quella del 01-07-2022   Giornata negativa per RATTI che ha archiviato un calo del -1.22 per cento, saldo che rischia di favorire una evoluzione di breve termine al ribasso. L'ipotesi di nuovi cali verrebbe negata solo oltre il massimo registrato nell'ultima giornata, posto a 3.3 euro. Esso e' risultato superiore a quello della seduta precedente, ma la chiusura negativa rispetto all'apertura rende il trend di breve incerto. In termini di performance relativa rispetto all'indice FTSE Italia All Share, si registra una variazione negativa del -1.47 per cento sulla giornata di borsa precedente. Lo strumento ha fatto peggio del mercato. . I volumi sono risultati pari a 1,008 pezzi scambiati, un valore inferiore sia alla seduta precedente sia alla media settimanale, segno di una partecipazione decrescente da parte degli operatori. Possibile l'avvio di una fase a volatilità ridotta.
Numero Contratti: 0   Quantità Totale: 0

Profilo Società

Fondata nel 1945, Ratti è uno dei maggiori produttori al mondo di tessuti stampati, uniti e tinti in filo, jacquard per abbigliamento, cravatteria, camiceria, mare, intimo e arredamento. Realizza e distribuisce a livello internazionale prodotti confezionati, in particolare accessori uomo e donna come  ...   Visualizza Profilo Scarica PDF

Info Strumento

Quotazioni, Book, Dividendi, Documenti Societari, Corporate Governance, Internal Dealing di RATTI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.