Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
English not available

Antonio Carraro S.p.A.



01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18

Borsa Italiana ha celebrato oggi Antonio Carraro che ha quotato le sue obbligazioni sul segmento ExtraMOT PRO3.

Pietro Poletto, Global Head of Fixed Income Products and Co-Head of Equity, Funds & Fixed Income, Secondary Markets, di Borsa Italiana ha dichiarato:
“Siamo contenti di annunciare la quotazione su ExtraMOT PRO3 di Borsa Italiana del nuovo bond emesso da Antonio Carraro Spa. Il titolo, dall’ammontare pari a 12 milioni di Euro e con durata di 4 anni, porta a 36 il numero di emissioni di società venete su ExtraMOTPRO3, il 18% degli emittenti complessivi del segmento. Quest’operazione inoltre, in occasione del 110° anniversario di attività della società, consentirà all’azienda di finanziare importanti progetti di crescita, innovazione e ricerca.”  

Hanno commentato:

Antonio Carraro, Presidente Antonio Carraro S.p.A
“Siamo felici di annunciare questa operazione che finanzierà gli investimenti, peraltro già in corso, di un piano industriale finalizzato ad una forte crescita della nostra azienda, costantemente proiettata nel futuro, sia per quanto riguarda la filosofia costruttiva ai massimi livelli industriali, ma soprattutto per quanto riguarda la grande fucina di nuovi prodotti che il nostro reparto di ricerca e sviluppo - fonte inesauribile di novità per l’agricoltura specializzata - ha in serbatoio. Il 2020 è un anno topico: la nostra azienda celebrerà i 110 anni di attività nel migliore dei modi, forte del suo lungo passato e confidente del proprio futuro.”

Gianluca Desiderio, Debt capital markets, Volksbank
“Vogliamo esprimere i piu’ sinceri ringraziamenti e complimenti alla società Antonio Carraro spa per il grande successo della sua prima operazione minibond. Ringraziamo anche tutti i partner coinvolti nell’operazione, innanzitutto Veneto Sviluppo che ha originato e ideato l’operazione insieme alla società, oltre a KEP Consulting ed NCTM studio legale per l’attività di consulenza svolta. L’operazione ha visto coinvolti ben 11 investitori su un importo di 12 milioni, possiamo quindi parlare con orgoglio di una sindacazione molto granulare che ci fa capire il vero potenziale del minibond: diversificare le fonti finanziarie su un’ampia base di investitori per finanziare il piano di sviluppo aziendale.”

Vedi tutte le cerimonie

Ultimo aggiornamento:  17 Febbraio 2020 - 17:28


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.