Dalle Poste un nuovo strumento per risparmiare

Il vecchio libretto postale diventa elettronico. 25 milioni di libretti postali potranno essere trasformati.



FTAOnline, Milano, 18 Nov 2009 - 09:51

Da lunedì 16 novembre è nato un nuovo strumento di risparmio, si chiama “librettopostale card” ed il risulto di un’iniziativa lanciata dalla collaborazione tra Poste Italiane e la Cassa depositi e prestiti.

In pratica, il vecchio libretto postale potrà essere trasformato su richiesta del cliente in un  “librettopostale card”, una tessera magnetica che consente di ritirare contanti 24 ore su 24 in uno dei 5mila sportelli automatici di Postamat, di effettuare versamenti e prelievi senza libretto cartaceo.

La carta

La carta magnetica è grande come una carta di credito o bancomat e può essere richiesta da tutti coloro che sono titolari di un libretto nominativo ordinario. Basta recarsi in un ufficio postale e fare richiesta della nuova carta che verrà recapitata a domicilio.

Massimo Sarmi, amministratore delegato di Poste Italiane ha dichiarato che “Con l'introduzione della carta elettronica, anche il libretto di risparmio postale si rinnova e grazie alla tecnologia digitale diventa uno strumento ancor più dinamico e facile da usare”.

I vantaggi

Con la nuova carta “librettopostale card”, il servizio è gratuito: non sono previste spese o commissioni sul rilascio, l’uso, il blocco e la sostituzione della card per smarrimento, furto o distruzione, si potranno fare versamenti e prelievi, presentando la tessera all’ufficio postale senza portare il libretto. Per i pensionati che hanno scelto l’accredito gratuito della pensione sul libretto, inoltre, viene estesa a chi possiede la card l’assicurazione a copertura di eventuali rischi di furto, attualmente disponibile solo sui conti correnti postali, con un plafond assicurativo massimo pari a 700 euro.

La sicurezza

Ogni carta riporta un microcip e può essere usata solo con un codice personale segreto. Se si dovesse perdere la carta o se ne subisce il furto, questa può essere bloccata immediatamente chiamando il numero verde.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.