Pensioni 2021: coefficienti nuovi pensioni più leggere

Con i nuovi coefficienti si rischia di percepire un assegno più basso rispetto agli anni passati



FTA Online News, Milano, 25 Gen 2021 - 14:51

Per molti nuovi pensionati l’anno non inizia nel migliore dei modi per effetto dei coefficienti numerici da applicare ai contributi versati legati, ormai da tempo, alle aspettative di vita. Vediamo come influiranno sui futuri assegni pensionistici e perché.

Pensioni 2021: tagli in vista per neopensionati?

Con l’inizio del nuovo anno molti lavoratori decideranno di andare in pensione non con qualche brutta sorpresa.

Dal primo gennaio infatti sono entrati in vigore i nuovi coefficienti di trasformazione del calcolo della pensione che sono legati alle aspettative di vita rispetto a un sistema pensionistico basato totalmente sul sistema contributivo.

Gli effetti di questo nuovo meccanismo, secondo un recente studio della UIL, comporteranno una riduzione pensionistica che andrà da 70 a 170 euro all’anno sulla base del principio che più alto è l’assegno più consistente sarà il taglio.

Occorre sottolineare che quanto rilevato dallo studio impatterà solo su coloro i quali decideranno di andare in pensione a partire da quest’anno e non su coloro i quali in pensione ci sono già.

 

Pensioni 2021: con la fine di quota 100 occorre una nuova riforma

Con la prossima scadenza di quota 100 torna alla ribalta il tema di una nuova riforma del sistema pensionistico più volte sollecitata dalle organizzazioni sindacali.

La riforma dovrebbe arrivare nel 2022 con la CISL che preme per una semplice revisione dei coefficienti esistenti mentre la UIL caldeggia di legare i coefficienti a precisi scaglioni anagrafici su modello svedese.

Quello che è certo è che una riforma complessiva del sistema è alle porte e che per milioni di italiani deve esserci una risposta chiara e inequivocabile a riguardo.

Articoli correlati

Riforma pensioni 2021: spunta l’ipotesi quota 98

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.