Contributi per Colf e Badanti

Dopo l’inaugurazione delle assunzioni online per colf, badanti e lavoratori stagionali sono stati aggiornati anche gli importi dei contributi relativi al 2008 per collaboratori familiari domestici



05 Mar 2008 - 09:34

Nessuna sorpresa sugli importi

Dopo l’inaugurazione delle assunzioni online per colf, badanti e lavoratori stagionali sono stati aggiornati anche gli importi dei contributi relativi al 2008 per collaboratori familiari domestici (intendendo oltre a colf e badanti anche le baby-sitter). La notizia è stata diffusa da Fidaldo, la Federazione italiana datori di lavoro domestico e le associazioni che la compongono (Nuova collaborazione, Assindatcolf, Assodomestico di Milano e Associazione di Como).
In vigore dal primo gennaio 2008 i  nuovi importi riguarderanno i contributi trimestrali in scadenza al 10 aprile.

Quanto e quando si paga?

L'importo varia di poco rispetto all’anno scorso: per i rapporti inferiori a 24 ore settimanali in cui il lavoratore prende fino a 6,95 euro all'ora il contributo passa da 1,27 euro all'ora a 1,29 (di cui 0,31 euro all’ora), mentre per i lavoratori che percepiscono oltre i 6,95 euro all’ora il contributo salirà a 1,46 euro di cui 0,35 a carico del lavoratore.

I contributi si versano con cadenza trimestrale e tutti i giorni sono comunque retribuiti. Pertanto alle ore effettivamente lavorate nel trimestre solare si sommano quelle pagate per i periodi di momentanea assenza dal servizio (per malattia, ferie, festività infrasettimanali, congedo ecc.), nei quali il datore di lavoro continua a corrispondere una retribuzione intera o ridotta.

La scadenza di pagamento è fissata per il primo trimestre al 10 aprile.

Minimi contributivi

Rimangono sostanzialmente invariati, dopo il sostanzioso aumento in busta paga dell’anno scorso di 170 euro, gli stipendi minimi. Con l’aggiornamento del contratto nazionale del lavoro domestico i minimi contributivi e i nuovi valori convenzionali di vitto e alloggio, hanno infatti subito nel 2007 qualche rincaro.

Ora lo stipendio medio mensile per un domestico convivente di categoria A (senza esperienza) è di 557,92 euro al mese. Dal primo gennaio 2008 la retribuzione base di una badante o colf convivente di livello B (lavoratori con un minimo di esperienza ma con mansioni ancora esecutive) passa da 700 euro a 710,08 euro. Aumenta anche il valore dell'indennità giornaliera di vitto e alloggio che diventa di 4,773 euro al giorno (era di 4,690 euro).

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.