Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Il 60% delle aziende è pronta a introdurre i robot

L’intelligenza artificiale conquista molti imprenditori anche in termini di benefici organizzativi



FTA Online News, Milano, 25 Ott 2018 - 15:03

L’introduzione dell’intelligenza artificiale è vissuta da molti imprenditori come una opportunità di aumentare la produttività, la sicurezza e l’efficienza in azienda.
Rimane tuttavia la consapevolezza che i robot non potranno sostituire del tutto l’attività umana.

Lavoro dipendente e robot: per le aziende è un’opportunità

Il mondo delle imprese e del lavoro è destinato a cambiare volto nei prossimi anni anche è soprattutto per l’introduzione nelle imprese dell’intelligenza artificiale, in altre parole, dei robot.

La conferma arriva dai dati di fondo emersi dal rapporto "Aidp-LabLaw 2018" e a cura di Doxa dal titolo "Robot, Intelligenza artificiale e lavoro in Italia", secondo il quale il 61% delle aziende è pronto a introdurre intelligenza artificiale e robot nei propri organici.

Quello che interessa maggiormente alla imprese è l’aumento dell’efficienza e della produttività (90%) anche se le imprese e i manager sono consapevoli (89%) che le nuove tecnologie non potranno mai sostituire del tutto il lavoro delle persone anche.

L’introduzione di nuove tecnologie permetterà di creare ruoli, funzioni e posizioni lavorative e di nuove competenze che prima non c’erano (77%) e che consentiranno alle persone di lavorare meglio (76%).

La digitalizzazione non è dunque una questione eminentemente tecnologica ma strategica per tutti imprenditori e lavoratori.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.