Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Il Made in Italy affascina l’estero

I prodotti italiani esercitano una forte attrattiva in chiave di recruitment



15 Feb 2018 - 16:24

Le eccellenze italiane dimostrano di esercitare un appeal anche quando si tratta di attrarre talenti dall’estero i quali si dimostrano interessati al Bel Paese per diverse ragioni.
Gli eventi internazionali sono fondamentali per ampliare la conoscenza del brand.

Una posizione lavorativa in Italia? Perché no

I prodotti italiani sono spesso e volentieri citati per la loro proverbiale eccellenza e alcuni brands esercitano indubbiamente un grande fascino per alcune figure professionali anche estere.

Secondo una recente analisi di Page Personnel, condotta su un campione di circa 1.500 rispondenti, il 31,1% del professionisti sales e il 37,5% di quelli area Marketing in Europa valuterebbero positivamente una posizione lavorativa in Italia.

I settori che fanno gola sono Lusso, Fashion, Design e Food e le motivazioni che spingono a cercare una posizione lavorativa nel nostro Paese sono le opportunità (55,9%), retribuzione 16,3%, stile di vita, 13,3 % per quanto riguarda i professionisti delle vendite mentre per quelli Marketing le opportunità di lavoro, il salario e lo stile di vita si posizionano rispettivamente al 56,4%, 14,8% e 14%.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.