Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Le donne lavorano gratis 59 giorni all'anno

La Commissione Europea indaga sulle differenze di genere negli stipendi



FTAOnline, Milano, 03 Mar 2014 - 18:26

Sul posto di lavoro, la parità tra uomini e donne ancora non è stata raggiunta, soprattutto per quanto riguarda la busta paga. Secondo i dati raccolti dalla Commissione europea, la differenza retributiva secondo il genere è tanto marcata da far sì che – mettendo a confronto gli stipendi – rispetto agli uomini le donne lavorino gratis 59 giorni in un anno.

La parità retributiva tra uomini e donne è lontana
Su scala europea, rivelano i dati provenienti da Bruxelles, il differenziale retributivo di genere è passato dal 17,3% del 2008 al 16,4% del 2012: oggi a parità di impiego, insomma, in Europa una donna guadagna il 16% in meno rispetto a un uomo. In poche parole, messe a confronto con i colleghi uomini, è come se le donne lavorassero il 16% dell'anno (59 giorni) gratuitamente.
Nel contesto continentale, i dati italiani sono migliori rispetto a quelli medi, ma evidenziano un peggioramento rispetto agli anni passati. Nel nostro Paese, infatti, gli stipendi femminili sono risultati il 6,7% più bassi rispetto a quelli maschili, mentre nel 2008 il divario retributivo era fermo al 4,9%.

Poco da sorridere
Il risultato italiano – come quello dei Paesi che hanno evidenziato una riduzione della disparità retributiva – non lascia però molti motivi per cui sorridere. La Commissione Europea ha infatti chiarito che nel Vecchio Continente, oltreché a una maggiore presenza femminile sul mercato del lavoro, la riduzione del differenziale retributivo è dovuta in buona parte anche a un calo degli stipendi maschili come conseguenza della crisi economica.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.