Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Disoccupazione giovanile, ancor un record

Il numero di giovani senza lavoro è al topdal 1977



FTAOnline, Milano, 03 Ott 2014 - 16:46

Dall’Istat arrivano dati in chiaroscuro: evidenziano un calo della disoccupazione generale, ma rilanciano l’allarme per quella giovanile, che balza al massimo storico dal 1977.

Il tasso di disoccupazione italiano è il doppio di quello tedesco

Nelle rilevazioni di agosto, la disoccupazione complessiva è in calo – al 12,3% -, ma quella giovanile vola al 44,2%, stabilendo l’ennesimo record nelle serie storiche a partire dal 1977.

Nel dettaglio, il tasso di disoccupazione dei 15-24enni è in aumento di un punto percentuale rispetto al mese precedente e del 3,6% considerato l’anno.

I numeri italiani sono peggiori rispetto a quelli medi europei. Secondo l’Eurostat, infatti, il tasso di disoccupazione registrato nel Vecchio Continente è pari all’11,5% (in calo in confronto al 12% dell’anno precedente). Sconfortante il confronto con la Germania: il tasso di disoccupazione italiano è doppio rispetto a quello tedesco,  stabile al 6,7% nelle rilevazioni di settembre.

 

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.