Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Lavoro

Il lavoro smart si diffonde rapidamente

FTAOnline, Milano  12 Nov 2015 - 11:01

Agilità e flessibilità sono le parole d’ordine per stare al passo con i tempi



Flessibilità e agilità sono elementi determinanti per poter reagire prontamente ai repentini cambiamenti degli scenari di mercato assieme ad corretto bilanciamento tra lavoro e vita privata.

Il lavoro flessibile e agile diventa sempre più strategico

Gli scenari di mercato sono in rapida evoluzione e per rispondere in modo efficiente a un panorama in continuo cambiamento occorrono, in ambito lavorativo, dei modelli organizzativi che abbiano alla base elementi come l’agilità e la flessibilità.

A questo proposito, Regus ha effettuato oltre 44.000 interviste in 105 Paesi evidenziando come oltre la metà dei manager interpellati (54% della media globale) intenda far crescere il lavoro agile in azienda.

Una tendenza che trova riscontro anche in Italia con il 46% delle imprese allineate con questo proposito e il 56% che sottolinea come il lavoro del futuro debba avere come requisiti fondamentali l’essere per l’appunto agile e flessibile.

E’ anche necessario stabilire un buon equilibrio tra lavoro e vita privata per il 58% degli imprenditori e dei manager italiani intervistati.

Sempre i manager di casa nostra indicano altri obiettivi che potrebbero essere raggiunti con lo smart working:

  • Riduzione dei costi di viaggio casa/lavoro (35%);
  • Riduzione dei costi legati all’abitare in città (12%);
  • Maggiore capacità di attrarre i talenti migliori (28%);
  • Ottimizzazione e riduzione degli spazi uffici (28%);
  • Maggiore flessibilità logistica e organizzativa (24%).

In definitiva, lo sviluppo del lavoro agile consentirebbe l’incremento l’efficienza e la produttività delle imprese aumentando, nel contempo, la competitività sui mercati internazionali.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.