Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Lavoro

Lavoro: è boom di artigiani immigrati

FTA Online News, Milano  02 Dic 2016 - 09:52

Le imprese artigiane guidate da immigrati registrano una crescita vigorosa



L’artigianato ha retto alla crisi grazie anche alla crescita di chi ha avviato un’impresa essendo nato fuori dai confini dell’Unione Europea.
L’integrazione può essere quindi vista come un contributo alla crescita della nostra economia.

Il volto dell’artigianato italiano è sempre più straniero

Il lavoro artigianale è sempre più rappresentato dagli immigrati.

Secondo quanto sostiene uno studio condotto da Unioncamere, negli ultimi 5 anni, gli imprenditori nati fuori dai confini dell’Unione Europea, sono più che raddoppiati nelle sartorie (+129,7%), nelle imprese di pulizie (+108,8%) e aumentati esponenzialmente nelle ditte di giardinaggio (+74,5%).

La crescita delle attività guidate da cittadini extracomunitari (+8,3) ha contribuito molto a frenare la caduta dell’intero settore (-7,8%).

I dati indicano quindi che l’integrazione può essere vista come un fattore legato alla crescita della nostra economia: basti pensare che le micro-imprese di immigrati superano il 15% del totale delle imprese individuali in Toscana, Lombardia, Liguria e Lazio.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.