Mutui: per il tasso fisso è quasi egemonia

Crescono ancora i mutui per l’acquisto della casa sostenuto dai tassi ai minimi storici



FTA Online News, Milano, 24 Set 2018 - 11:27

Ennesimo ribasso per i tassi di interesse legati ai mutui per l’acquisto della casa per effetto di un’alta competizione tra gli istituti di credito che lavorano alla fidelizzazione del cliente.
Per i mutui a tasso fisso è di nuovo primato.

Tassi al ribasso, stravince il tasso fisso

I mutui crescono a fronte di un consolidamento delle preferenze per il tasso fisso, grazie anche all’ennesimo ribasso dei tassi.

È quanto emerge dall’osservatorio di MutuiOnline.it che ha rilevato, nel terzo trimestre dell’anno, un tasso medio fisso dell’1,80% (-0,2% nel secondo trimestre) e un calo, per le migliori offerte, con un mutuo a 20 anni ad un tasso fisso dell’1,20%.

Con questi valori, il tasso fisso è arrivato a occupare l’83,4% del campione rilevato. Contribuiscono chiaramente a questa corsa al tasso fisso anche le incertezze recenti sull'andamento dello spread Btp - Bund, sulla possibile manovra economica italiana e sugli eventuali effetti per le banche in termini di patrimonio e redditività.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.