Casa: Imu gratis se compri casa

I proprietari di casa rilanciano il mercato immobiliare con promozioni ad hoc.



FTAOnline, Milano, 27 Giu 2013 - 08:18

In un periodo di crisi economica come quello attuale, in cui la liquidità a disposizione delle famiglie è sempre minore e le banche non erogano facilmente i mutui, a cercare di rilanciare il mercato immobiliare ci provano i proprietari più intraprendenti.

Proprietari più indipendenti per un mercato in crisi

In un periodo nel quale la liquidità a disposizione delle famiglie è sempre minore e le banche non erogano facilmente mutui a tentare di rilanciare il mercato immobiliare ci provano i proprietari più intraprendenti stanchi di attendere tempi migliori.

Ma in cosa consistono queste strategie?
Si tratta di veri e propri omaggi e servizi extra che mediamente si aggirano intorno al 4,5% del valore complessivo dell’immobile posto in vendita ma possono arrivare anche al 15%.
Una ricerca del portale Idealista ha individuato i più svariati omaggi, dall’auto elettrica alla cucina arredata, ad un weekend di prova, qualora l’abitazione posta in vendita fosse nelle zone di villeggiatura, all’Imu pagata per 5 anni, al pagamento delle tasse sui rifiuti per un biennio, al pagamento dell’Imposta sul valore aggiunto o le spese notarili, alla messa in posa del parquet, al garage compreso nel prezzo, al pagamento delle rate dell’automobile e tanto altro ancora. Non mancano, infatti, le agevolazioni relative a beni materiali. Molte imprese edili infatti, offrono l’arredamento interno personalizzato o il regalo di un bene, come la macchina.

Ad esempio il pagamento dell’imposta dell’IMU per cinque anni da parte delle Imprese edili viene così calcolato: dal prezzo totale di acquisto, viene sottratto il costo dell’imposta, per prima o seconda casa, calcolata per il tempo dell’offerta. Se un immobile costa 200 mila euro e l’Imu per cinque anni ammonta a 5 mila euro, il prezzo finale che l’acquirente dovrà versare, saranno 195 mila euro.

Più circoscritte nel tempo, sono invece le offerte volte al pagamento dell’Iva, in caso di acquisto dell’immobile, o delle agevolazioni sui costi delle bollette. In questo ultimo caso, infatti, l'agevolazione consiste in un vero e proprio versamento di un quantum mensile, a carico dell'agenzia immobiliare o dell’impresa, nei confronti degli enti fornitori. Una quota dell’importo della bolletta, per il periodo di tempo previsto dall'offerta, viene quindi versata da chi vende.

Per quanto riguarda invece l’arredamento dell’immobile, a scelta dei mobili e degli elettrodomestici, non viene effettuata da chi vende, ma bensì da chi compra, offrendo quindi un servizio del tutto personalizzato.

L’idea dei benefit pare che stia andando molto bene stando a quanto dichiarato da Vincenzo de Tommaso, responsabile ufficio studi del portale, “Nel giro di un anno l’offerta di case con regalo è più che raddoppiata, quella della promozione è una formula nuova per il mercato immobiliare che consente di distinguersi dagli altri operatori; venire incontro alle esigenze del proprio pubblico di riferimento; ma soprattutto per il proprietario evitare di svalutare l’immobile”.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.