Casa: vantaggi e regole dell'affitto con riscatto

Il “rent to buy” riscuote sempre più successo tra chi è intenzionato a comprare casa



FTAOnline, Milano, 27 Ott 2014 - 12:33

In un periodo in cui ottenere un mutuo è sempre più difficile cresce in maniera costante la percentuale di cittadini che ricorrono alla formula del “rent to buy”, ossia l’affitto con diritto di riscatto.

Cos’è e come funziona il rent to buy


Il “rent to buy” è un contratto di locazione combinato, con varie modalità, a un contratto di vendita: in pratica garantisce la possibilità di comprare una casa per gradi, senza la necessità di presentare garanzie a un istituto di credito (come succede per accendere un mutuo).


Nel concreto, chi sottoscrive un accordo di questo tipo ha la possibilità di usufruire da subito dell’immobile, per poi acquisirne la proprietà scalando i canoni versati a copertura di una parte del prezzo finale di vendita.


I tipi di accordo


Gli accordi più diffusi sono due: la locazione con opzione di futuro acquisto e la locazione con preliminare di futura vendita.

Nel primo caso si prende l’immobile in affitto con la possibilità di esercitare, entro una certa data, l’opzione contenuta nella proposta contrattuale e diventare il proprietario dell’immobile. In questo caso, il locatario paga un affitto maggiorato e, se si compra la casa entro i termini stabiliti, la maggiorazione sul canone viene sottratta al prezzo dell’immobile fissato al momento del contratto. Se invece non si esercita l’opzione di acquisto il contratto prosegue con un normale affitto ma le maggiorazioni del canone vanno perdute.

Nel secondo caso, il contrato di affitto è concordato con un preliminare d’acquisto che è un vero e proprio contratto di vendita con la clausola che la proprietà dell’immobile sia del venditore sino al versamento integrale del prezzo. Anche qui il canone d’affitto è maggiorato e se entro tre anni non si acquista l’immobile l’opzione decade e si continua con l’affitto.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.