Cresce il "Fondo casa" dedicato alle giovani coppie

Il ricorso al “Fondo di garanzia per la prima casa” continua a crescere secondo l’Abi



FTAOnline, Milano, 30 Ott 2015 - 10:28

Lo strumento risulta particolarmente efficace per favorire l’acquisto dell’abitazione da parte delle giovani coppie. Aumentano sia i nuovi mutui garantiti che quelli in fase di erogazione.

Il fondo casa è uno strumento efficace

Secondo gli ultimi dati diffusi dall’Abi, continua a crescere il ricorso al "Fondo di garanzia per la prima casa" con, tra metà febbraio e metà ottobre 2015, 125 milioni di euro stanziati per i nuovi mutui garantiti e altri 96,5 milioni in fase di erogazione per un totale di 221,5 milioni di fondi messi a disposizione.

Il fondo si sta dunque rivelando uno strumento particolarmente efficace per agevolare le giovani coppie che intendono acquistare un’abitazione ma l’obiettivo è, continua l’Abi, continuare a favorire l’accesso al credito a nuclei in difficoltà, soprattutto giovani, con una dotazione da 600 milioni di euro che potrebbe garantire nuovi finanziamenti per 12-15 miliardi di euro.

Il Fondo sta inoltre contribuendo a spingere ulteriormente il mercato dei mutui che sta vivendo una fase di grande rilancio con un + 86,1% nei primi 8 mesi del 2015 rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente.

L’Abi ricorda, infine, che l’attivazione del fondo è possibile grazie al rilascio, da parte dello Stato, di garanzie a copertura del 50% della quota capitale dei mutui ipotecari (fino a 250.000 euro) erogati per l’acquisto o la ristrutturazione per aumentare l’efficienza energetica degli immobili adibiti a prima casa e che la priorità di accesso verrà data alle giovani coppie o ai nuclei famigliari monogenitoriali con figli minori oltre che ai giovani con un contratto di lavoro atipico con età inferiore a 35 anni.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.