Il 2018 sarà l’anno della "black box"  

Cala il prezzo medio a fronte di una crescita degli automobilisti virtuosi



FTA Online News, Milano, 15 Feb 2018 - 18:10

Una buona partenza per il comparto assicurativo che dovrebbe consolidare la scatola nera come dispositivo legato al contratto assicurativo. L’andamento dei prezzi resta comunque legato alla zona di residenza.

Boom della scatola nera e crescita degli automobilisti virtuosi

Le assicurazioni auto partono col piede giusto in questo inizio anno.

Secondo quanto rilevato dall’ultima rilevazione effettuata da Segugio.it il prezzo medio anno per assicurare l’auto e di 427 euro (-0,9% rispetto al 2017) mentre crescono gli automobilisti virtuosi con una crescita degli appartenenti alla prima classe dell’1,4% attestandosi al 61,5%.

Gli automobilisti che non hanno commesso sinistri negli ultimi 5 anni sono ben l’85,8% sempre secondo l’indagine del portale di comparazione.

A segnalare che il 2018 sarà l’anno della scatola nera è invece l’Ivass che indica come i contratti che prevedono l’uso di questo dispositivo cresceranno siano cresciuti del 300% rispetto al 2012.

Non in tutta Italia però esistono le stesse variazioni a livello di prezzo. Esiste infatti una crescita più marcata in Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte.

Al sud, invece, i prezzi sono generalmente in lieve calo. Unica eccezione la Puglia, che segna un incremento di circa il 14% rispetto al secondo semestre 2017.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.