Assicurare l’auto costa di più

Si arresta la discesa dei premi RC auto negli ultimi tre mesi



FTAOniline, Milano, 10 Mar 2016 - 14:33

Il costo delle polizze auto è in leggero aumento nel periodo dicembre 2015 - febbraio 2016 nonostante vi sia stato un calo significativo rispetto a un anno fa.
La Valle d’Aosta rimane la regione più conveniente, la Campania la più cara.

Si arresta la discesa dei premi

I costi delle polizze auto sono il leggero aumento secondo quanto ha rilevato l’Osservatorio dei portali Facile.it e Assicurazione.it nel periodo dicembre 2015-febbraio 2016.

Nel dettaglio, la crescita è dell’1,42% per un premio medio di 519,70 euro comunque inferiore dell’11,38% rispetto all’anno appena trascorso.

I prezzi sono cresciuti di più in Valle d’Aosta e in Sardegna con un aumento rispettivamente del 5,21% e del 5,20% anche se la prima rimane la regione nella quale è più conveniente assicurare l’auto (il premio medio è pari a 328,03 euro).

Viceversa, il record dei premi più elevati spetta alla Campania con un premio medio pari a 825,38 euro (+0,97%).

Analizzando le garanzie accessorie, riscuote particolare gradimento l’assistenza stradale che cresce, nelle richieste di preventivo, a febbraio 2016, del 34,24%.

Cresce anche la tutela legale, inclusa nel 23,64% dei preventivi, superando di fatto gli infortuni al conducente (20,77%).

Invariato il ricorso alla tutela contro furto e incendio scelta dal 10,74% degli utenti.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.