Rc auto: via il tagliando e risparmio in vista

Va in pensione il contrassegno cartaceo e le compagnie prevedono risparmi



FTAOnline, Milano, 23 Ott 2015 - 09:48

Entra in vigore il contrassegno elettronico per l’Rc auto che porterà le compagnie a risparmi considerevoli sui costi operativi che dovrebbero portare una ulteriore diminuzione del prezzo delle polizze.

Contrassegno elettronico: 100 milioni di costi in meno

Dopo il bollo auto va in pensione anche il contrassegno cartaceo da esporre sul parabrezza a testimonianza dell’avvenuto pagamento della polizza Rc Auto.

Entra in vigore infatti il contrassegno elettronico che consentirà alle compagnie assicurative di risparmiare circa 100 milioni di euro.

Il risparmio dovrebbe tradursi in una discesa dei premi pagati dagli automobilisti secondo quanto sostiene l’Osservatorio Facile.it e Assicurazioni.it.

A livello geografico la riduzione più consistente, tra settembre 2014 a settembre 2015, si è verificata in Campania con una riduzione del 39,27% anche se rimane la regione in cui assicurarsi costa di più con un premio medio di 801,72 euro.

Sempre in termini di riduzione del prezzo medio, segue la Puglia con una riduzione del 33,15% e un premio medio 629 euro.

La seconda regione più cara è invece la Calabria con una media di 646,04 euro nonostante un calo annuale del 27,75%.

Per contro le regioni in cui il costo dell’assicurazione è più basso sono la Valle d’Aosta con un premio medio di 333,67 euro (-20,62%) , il Friuli Venezia Giulia, premio medio 352,76 euro
(-23,04%) e il Trentino Alto Adige, premio di 362,96 euro e calo annuo del 21,47%.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.