RC auto 2021: arriva un nuovo contratto base

Via libera per il nuovo modello elettronico a cui tutte le compagnie dovranno uniformarsi



FTA Online News, 12 Gen 2021 - 15:21

Il Ministero dello Sviluppo economico ha approvato il nuovo modello elettronico per la stipula del nuovo contratto base RC auto a cui tutte le compagnie dovranno allinearsi nell’ottica di garantire una maggiore trasparenza e una maggiore tutela ai consumatori.


RC auto 2021: una nuova offerta a tutela dei consumatori


Arrivano buone notizie per gli automobilisti in ambito assicurativo soprattutto in tema di trasparenza e semplificazione in tema Rc auto.

Facendo seguito a quanto stabilito dal D.L. n.54 del 2 luglio 2020, il Ministero dello Sviluppo economico ha approvato, con un nuovo decreto ministeriale datato 4 gennaio 2021, il nuovo modello standard di contratto che sarà identico per tutte le compagnie di assicurazione e nel quale clausole e condizioni saranno più chiare e consentiranno di fare un confronto fra le diverse offerte anche attraverso il nuovo "preventivatore" pubblico.

Il nuovo modello potrà essere utilizzato a partire dal 30 aprile 2021 e dovrà contenere:

  • le clausole minime necessarie per assicurare il proprio veicolo;
  • le condizioni aggiuntive che ciascuna compagnia offre al consumatore;
  • le clausole limitative della copertura che impattano sulla diminuzione del premio;
  • le clausole che ampliano la copertura assicurativa e che incidono sull’aumento del premio.

In sostanza, le compagnie saranno tenute a mettere in evidenza come si raggiunge l’ammontare dell’importo del premio corrisposto dal consumatore e di dare piena informazione di eventuali clausole aggiuntive.

Si tratta di un passo in avanti tutt’altro che trascurabile verso la semplificazione e la "user experience" due temi sempre attuali e di forte impatto.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.