Il tifoso assicurato

In Spagna, per gli spettatori della prima e della seconda serie calcistica è prevista un’assicurazione sugli infarti



FTAOnline News, Milano, 01 Mar 2010 - 10:53

Si dice che la Serie A è in declino rispetto a campionati come quelli spagnolo e inglese. Oltre che sul campo, il campionato italiano dimostra di essere rimasto indietro anche sugli spalti: da metà febbraio, infatti, i tifosi spagnoli hanno un motivo in più per seguire in tutta tranquillità le partite della squadra del cuore, l’assicurazione anti-infarto.

Polizza di serie A e B

La Bbva, banca iberica sponsor della Liga e della Segunda Division (equivalenti alla Serie A e alla Serie B italiane), ha comunicato di avere predisposto per tutti gli spettatori presenti allo stadio durante una partita delle due serie una polizza assicurativa globale anti-infarto. L’assicurazione coprirà automaticamente tutti i tifosi che entreranno nello stadio con regolare biglietto o con un qualsiasi abbonamento.

Una copertura di 25mila euro

La polizza prevede indennizzi fino a 25mila euro in caso di morte o invalidità permanente provocati da incidenti cardiaci verificatisi da un’ora prima della partita fino al triplice fischio dell’arbitro. I tifosi, dunque, godranno della copertura anche negli spostamenti da e per lo stadio. Secondo i calcoli, la mega-polizza coprirà ogni fine settimana circa 500mila persone.

Non solo pubblicità

Nonostante possa sembrare esclusivamente un’abile mossa pubblicitaria della Bbva, non sono pochi i casi di infarto che colpiscono i tifosi durante le partite della propria squadra. Già da tempo alcune ricerche mediche studiano le relazioni tra attacchi di cuore e grandi eventi sportivi. Uno studio svizzero del 2003, per esempio, ha rilevato un picco anomalo di infarti in coincidenza dei Campionati del mondo del 2002: mentre in Corea e Giappone le migliori squadre di calcio del mondo si sfidavano a suon di gol, negli ospedali di tutto il globo – durante il periodo delle partite – si sono registrati il 60% di ricoveri di infartuati in più della norma. Nel 2008 sono stati studi provenienti dagli Usa a rilevare uno strano aumento di aritmie, fibrillazioni, arresti cardiaci durante le finali del Super Bowl.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.