Polizze auto: Preventivatore al debutto

Sarà inaugurato durante l’autunno il nuovo servizio online Isvap di raffronto delle tariffe Rc Auto.



FTAOnline News, Milano, 01 Ott 2008 - 08:52

Deus ex machina del settore assicurativo il nuovo servizio comparativo concordato da Isvap e dal ministero dello Sviluppo Economico permetterà una maggiore trasparenza sui tariffari delle 70 compagnie operative nel settore in Italia, mettendo fine al valzer delle cifre sull’impennata dei prezzi.  "Il preventivatore metterà in grado i cittadini di confrontare in modo semplice e chiaro, con un unico accesso Internet, i preventivi Rc auto di tutte le compagnie classificati in base alla convenienza economica. Il portale sarà accessibile sia dal sito www.isvap.it, sia dal sito del ministero dello Sviluppo econonomico www.sviluppoeconomico.gov.it)", questa la dichiarazione di intenti dell'Isvap (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) di qualche mese fa, ora concretizzata in un progetto destinato a concludersi entro l'anno.

Come funzionerà?

Ogni utente potrà, nelle aspettative dell'autorità, digitare i dati relativi al proprio profilo di rischio e ricevere in tempo reale i preventivi delle diverse compagnie ordinati secondo la maggiore convenienza economica. In tal modo, gli utenti, grazie anche alla riforma dell'attestato di rischio, potranno con maggiore facilità e cognizione di causa decidere di cambiare compagnia, contribuendo così all'innesco dei meccanismi concorrenziali del mercato e, quindi, al contenimento delle tariffe.

I vantaggi del servizio di comparazione sono indubbi:

  • si capirà chi fa prezzi troppo salati;
  • si avrà subito la Rca meno costosa;
  • si faranno statistiche sui rialzi delle tariffe, mentre ora le associazioni dei consumatori dicono che ci sono stati aumenti, mentre l'Ania (in rappresentanza delle Assicurazioni) sostiene che sono in atto ribassi da qualche anno.

Bando di gara

Dopo aver bandito una gara europea con una soglia massima d'asta di 240mila euro per la realizzazione di un sistema informatico di preventivazione, l'Isvap ha assegnato dopo soli 4 mesi la realizzazione del portale alla Engineering Spa.

La società si è aggiudicata l'asta con un'offerta di 154.890 euro, un importo pari a quasi la metà dei fondi stanziati dal Ministero per la realizzazione del progetto (300 mila euro). Il preventivatore sarà operativo in un tempo massimo di sette mesi, dunque entro settembre.

Promossa dal ministero e realizzata dall'Isvap, l'iniziativa si colloca nel più ampio processo di liberalizzazione avviato in campo assicurativo. In particolare, "mira ad accrescere la trasparenza informativa e a stimolare la mobilità degli assicurati, - sottolinea l'organismo di controllo in una nota- nella prospettiva di un aumento della concorrenza e dunque di un calo delle tariffe Rc auto nel medio periodo. I documenti richiesti ai partecipanti sono consultabili sul sito dell'Isvap".

Non si tratta di una novità assoluta, infatti molte compagnie già adottano preventivatori online bensì di una nuova frontiera sulla trasparenza. Il sistema, infatti, consentirà di confrontare le tariffe di tutte le 70-80 compagnie presenti sul mercato una volta inseriti i dati.

 

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.